Top

Paura a Madeira: un focolaio di infezione vicino alla villa dove vive Cristiano Ronaldo

Sono immediatamente scattate le misure di emergenza. Non si esclude che la scoperta di questo focolaio porterà il portoghese ad anticipare la sua partenza per l’Italia.

Paura a Madeira: un focolaio di infezione vicino alla villa dove vive Cristiano Ronaldo

Globalsport Modifica articolo

19 Aprile 2020 - 18.50


Preroll

Allarme Coronavirus anche a Madeira, a pochi chilometri dalla villa di Cristiano Ronaldo.
Secondo quanto diffuso da alcuni media portoghesi, nelle ultime ore è stato scoperto un focolaio dell’infezione con una decina di casi a Camera do Lobos, una cittadina a ovest della capitale Funchal.
Il governo locale ha immediatamente disposto il cordone sanitario intorno a Camera do Lobos, isolando 18.000 abitanti in attesa di capire l’entità del contagio e contenere la dimensione del focolaio.
La villa dove Cristiano si è spostato con la sua famiglia da qualche settimana è a circa 20 chilometri dalla zona rossa, ma in questo momento non ci sono allarmi riguardo al calciatore.
Nei prossimi giorni, inoltre, Ronaldo potrebbe anche tornare a Torino in vista della ripresa degli allenamenti che, in questo momento è prevista per il 4 maggio.
Ronaldo, così come gli altri giocatori della Juventus che hanno lasciato l’Italia, dovranno sottoporsi, infatti, alla quarantena di 14 giorni.
La Juventus, tuttavia, non ha ancora diramato convocazioni ufficiali.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile