Top

Firenze, sindaco Nardella: "Vogliamo il nuovo stadio entro il 2026"

Il sindaco del capoluogo toscano vorrebbe ristrutturare il Franchi per il centenario della Fiorentina

Firenze, sindaco Nardella: "Vogliamo il nuovo stadio entro il 2026"
Nardella e Commisso al Franchi

Redazione

3 Febbraio 2022 - 20.32


Preroll

Il sindaco di Firenze Dario Nardella è soddisfatto del lavoro sullo stadio, per il quale tramite il Recovey Found, sono stati raccolti circa 100 milioni di euro, un caso unico in Italia: “Siamo riusciti a portare a casa tanti soldi – ha detto il primo cittadino del capoluogo toscano, ospite del programma ‘Viola fun´ su Youtube – l’ultima volta che ci siamo visti con Commisso abbiamo parlato dello stadio, ed io sono sempre stato molto aperto, disponibile e collaborativo. Se la Fiorentina ha voglia e disponibilità ci siamo, altrimenti noi puntiamo a realizzare un gioiello da mettere nelle mani della società e della squadra, che meritano un grande impianto, ed il nuovo ‘Franchi’ sarà un grande stadio”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La ristrutturazione del Franchi seguirà i tempi dettati dall’Europa

Middle placement Mobile

Per quanto riguarda i tempi tecnici, il sindaco è stato chiaro: “È una sfida molto difficile, i tempi li detterà l’Europa. Penso che faremo la più grande operazione a livello di ristrutturazione sportiva legata ad uno stadio di calcio. Sarebbe una festa straordinaria nel 2026 festeggiare i 100 anni della Fiorentina con il completamento della ristrutturazione dello stadio ‘Franchi'”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile