Commisso: “I miei giocatori hanno una gran voglia di iniziare”

In un’intervista a Sportmediaset Rocco Commisso ha parlato della ripresa del campionato affermando la propria volontà di partire al più presto.

Rocco Commisso

Rocco Commisso

Globalsport 18 maggio 2020

Tanti personaggi sportivi hanno trattato il tema della ripresa del campionato, la cui data è stata posticipata al 13 giugno, tra questi anche Rocco Commisso ha espresso la propria idea:


"Ci sono troppi poteri e troppa burocrazia. Spero che si arrivi alla decisione di lasciarci giocare perché il calcio è una grande industria in Italia. I miei giocatori hanno una gran voglia di iniziare di nuovo".


Poi prosegue nell’intervista a Sportmediaset "Mettiamoci d'accordo e ricominciamo con dei regolamenti corretti. Non si può riniziare e poi se c'è un positivo, la squadra deve andare in quarantena per quindici giorni. Non è possibile. Non è così in Germania"


Negli Usa non ci sono promozioni perché ci sono campionati chiusi. Per ora quindi ok ai playoff, ma non in futuro. Il campionato deve mantenere la formula che ha" conclude il numero uno Viola.