Gli Heat (e Jimmy Butler) eliminano i Milwaukee Bucks | Globalsport
Top

Gli Heat (e Jimmy Butler) eliminano i Milwaukee Bucks

Un "Jordaniano" Jimmy Butler elimina i Bucks e porta Miami alle semifinali contro New York. Dall'altra parte del tabellone i 76ers sono in attesa di una tra Boston e Atlanta. Ad ovest passano Denver e Phoenix, situazione incerta negli altri quarti.

Gli Heat (e Jimmy Butler) eliminano i Milwaukee Bucks
Preroll

Redazione Modifica articolo

27 Aprile 2023 - 19.00


ATF

di Niccolò Righi

Dopo circa due settimane dall’inizio dei playoff NBA, iniziano ad esserci i primi esiti e a profilarsi le prime semifinali di conference. Ha dell’incredibile quanto successo nella serie tra Milwaukee Bucks e Miami Heat, dove Antetokounmpo e compagni, primi classificati nella eastern conference e favoriti numero uno al titolo finale, sono usciti a gara 5 con un parziale di 4-1. Miami, che in precedenza era riuscita ad agganciare il treno playoff per il rotto della cuffia, è stata letteralmente trascinata da un Jimmy Butler che mai come in questo caso ha fatto capire perché il suo soprannome sia “Playoff-Jimmy”. Per lui, nelle 5 gare disputate, una media di circa 38 punti, 6 rimbalzi e 5 assit e un’irreale gara 4 da 56 punti che lo hanno reso il giocatore ad aver segnato più punti in una partita nella storia della franchigia della Florida, superando Lebron James.

Miami che nelle semifinali di conference se la vedranno con dei temibili New York Knicks, anch’egli vincitori a gara 5 con un 4-1 rifilato ai Cleveland Cavaliers. La squadra della Grande Mela è arcigna e rognosa, ha tenuto gli avversari per 4 partite su 5 sotto i 100 punti, addirittura una di queste sotto gli 80, propone un basket poco spettacolare ma estremamente concreto e ha trovato in Jalen Brunson un leader che a New York mancava da troppo tempo.

Nelle altre semifinali di conference c’è già in attesa da qualche giorno Philadelphia 76ers, che ha rifilato uno sweep – che in gergo vuol dire vincere una serie per 4-0 – i Brooklyn Nets, e che se la dovrà vedere contro la vincente tra Boston Celtics e Atlanta Hawks, con i primi in vantaggio 3-2.

Ad ovest Denver passa senza troppe sorprese contro Minnesota per 4-1 e in semifinale si troverà di fronte i Phonex Suns di Kevin Durant, che hanno inflitto lo stesso risultato ai Los Angeles Clippers. Quest’ultima serie sembrava profilarsi non poco combattuta, con i Clippers andati addirittura in vantaggio. Poi, al già infortunato Paul George si è aggiunto anche l’altra star della squadra, Kawhi Leonard, che hanno fatto naufragare la franchigia di Los Angeles nonostante un Russell Westbrook sugli scudi.

L’ultima semifinale, invece, è ancora tutta da definirsi, con i Golden State Warriors autori di una grande rimonta contro i Sacramento Kings, orfani della stella Fox in gara 5, da 0-2 a 3-2, e i Los Angeles Lakers al momento in vantaggio per 3-2 sui Memphis Grizzlies.

Questo il tabellone.

Ovest:
Denver Nuggets vs Phoneix Suns
Vincente tra Golden State Warriors e Sacramento Kings vs Vincente tra Lakers e Memphis Grizzlies

Est:
Miami Heat vs New York Knicks
Philadelphia 76ers vs Vincente tra Boston Celtics e Atlanta Hawks

Native

Articoli correlati