Tour de France, vince Pogacar in volata su Hirschi e Roglic

Tappa di montagna che si decide in una volata a cinque, in cui trionfa Pogacar. Roglic è la nuova maglia gialla, Aru in difficoltà si ritira

Tour de France: la prima volta di Roglic, il passo falso di Aru

Tour de France: la prima volta di Roglic, il passo falso di Aru

Globalsport 6 settembre 2020
Nella nona tappa del Tour de France, da Pau a Laruns, successo dello sloveno Pogacar in volata.
Nella tappa di montagna di oggi, composta da ben cinque salite impegnative, Fabio Aru va subito in difficoltà e perde contatto alla prima salita: il sardo, in palese difficoltà fisica, decide quindi di ritirarsi prima della fine.
Tappa che lo svizzero Hirschi decide di scombinare partendo in fuga a 88 km dal traguardo.
Sull'ultima ascesa sono quattro i corridori che cercano di ricucire lo strappo: Pogacar, Roglic, Landa e Bernal.
A 1,7 km dal traguardo, Hirschi viene ripreso e la tappa si decide nella volata finale: Pogacar trionfa su Hirschi e Roglic, nuova maglia gialla, conquistata ai danni di Yates che perde terreno nella salita finale.