Olimpiadi 2020: Elia Viviani e Jessica Rossi saranno i portabandiera italiani

Saranno il ciclista e la tiratrice al volo i due portabandiera dell’Italia ai prossimi Giochi Olimpici. La coppia succede a Federica Pellegrini, rappresentante nelle Olimpiadi di Rio del 2016.

Jessica Rossi ed Elia Viviani

Jessica Rossi ed Elia Viviani

Globalsport 21 maggio 2021
Mancano circa due mesi dalla cerimonia inaugurale delle Olimpiadi di Tokyo e l'Italia ha ufficializzato i suoi portabandiera, che per la prima volta saranno due: come annunciato dal presidente del Coni Giovanni Malagò, si tratta del ciclista Elia Viviani e della tiratrice a volo Jessica Rossi, che sfileranno davanti a tutti per il nostro Paese il prossimo 24 luglio.
La scelta è ricaduta su due atleti che hanno già scritto pagine importanti di sport ai Giochi olimpici.
Partiamo da Elia Viviani, classe '89, di origine veneta, il quale debuttò a Londra nell’omnium chiudendo sesto dopo aver sfiorato la medaglia, per poi ottenere il suo riscatto a Rio De Janeiro, nel 2016, dove la stessa disciplina lo premiò con un oro indimenticabile.
Jessica Rossi, emiliana e classe ’92, è stata campionessa olimpica a Londra 2012 nel trap, ad appena vent'anni e con il record del mondo.
I due sportivi saliranno al Quirinale il prossimo 23 giugno - a un mese dal via - per ricevere il Tricolore dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella e portarlo in Giappone.
Ciclismo e tiro a volo non avevano ancora ricevuto questo onore nella storia dell'Italia delle Olimpiadi, nonostante un cammino per entrambi costellato da vari successi: 33 ori, 16 argenti e 10 bronzi tra strada, pista e mountain bike per il primo, mentre 9 ori, 8 argenti e 8 bronzi per il secondo.
Tokyo 2020: non più un'utopia, ma sempre più realtà ormai.