Top

L'ultima gara di Valentino Rossi: l'omaggio per il "Dottore" a Valencia

431 gare, 115 vittorie, 235 podi e 9 mondiali vinti. La grande festa in pista e nel box, pioggia di ricordi oggi a Valencia nell'ultimo atto. Valentino conclude decimo.

L'ultima gara di Valentino Rossi: l'omaggio per il "Dottore" a Valencia

Globalsport

14 Novembre 2021 - 11.20


Preroll

Rossi chiude decimo l’ultima corsa della sua vita. Una carriera incredibile, costellata da trionfi pazzeschi, nove mondiali, oltre 100 vittorie e 200 podi. Tifosi o non tifosi del Dottore, non ci si può non inchinare davanti a un personaggio assoluto, una leggenda dentro e fuori dalla pista.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Uno degli uomini più carismatici dello sport, guidato da una passione smodata. Ma soprattutto che ha vissuto sempre col sorriso sulle labbra. Siamo stati fortunati a vivere nella stessa epoca di questo pilota. Un campione incredibile, che ha avvicinato milioni di persone ogni domenica a questo meraviglioso sport.

Middle placement Mobile

Da domani tutti noi ci sentiremo un po’ più soli e anche un po’ più vecchi, dato che più di un quarto di secolo vola via. Una storia meravigliosa volge al termine. 26 anni da sogno finiscono oggi. Per tutto, #GrazieVale.

Dynamic 1

La gara di oggi ha visto Pecco Bagnaia trionfare, ma tutto è passato in secondo piano, anche se è un vero e proprio passaggio di consegne.
La grande festa è poi proseguita in pista (con l’omaggio di tutti i piloti) e nei box, circondato da tecnici, piloti della sua academy e la fidanzata Francesca Sofia Novello, che presto le darà una bambina.

Da lunedì per il motociclismo e il motomondiale avrà inizio una nuova era.

Dynamic 2

Per oltre due decenni migliaia di persone in tutto il mondo di ogni età sapevano che accendendo la tv e apprestandosi ad assistere a una sua gara avrebbero assistito a uno spettacolo straordinario ma soprattutto che quello che avrebbe fatto Valentino avrebbe prodotto un’emozione imprevista che avrebbe regalato gioia, entusiasmo, esaltazione e godimento sportivo.

Sono stati oltre vent’anni di carriera straordinari, con nove mondiali vinti in tutte le categorie (dalla 125, alla 250, fino alla 500 e alla MotoGp), 431 gare corse, 235 podi e 115 vittorie.

Dynamic 3

Una di quelle icone che saranno insostituibili nei secoli dei secoli.

La gara – Oggi si corre a Valencia, e tutti stanno rendendo omaggio al pilota 42enne di Tavullia

Dynamic 4

Prima la sorpresa della presentazione di tutte le moto con cui ha corso e vinto i mondiali, dagli esordi negli anni ’90, fino ad oggi, tutte con il numero 46 sul cuppolino, un vero e proprio marchio di fabbrica.

Poi il murale che gli è stato dedicato firmato da Axe Colours e riproduce il viso del “Dottore” su un palazzo che si affaccia nei pressi del paddock e rimarrà per sempre al ‘Ricardo Tormo’: l’opera è stata firmata dallo stesso VR46, che si è complimentato con l’artista per il lavoro e ai microfoni di Sky ha commentato con un ironico “Sembro più giovane”.

Dynamic 5

Oggi infine l’ultima sorpresa: i piloti della sua Academy, la VR46, correranno tutti quanti con i suoi caschi più iconici. Una splendida idea, venuta in mente ad Andrea Migno, e che vedrà i 9 piloti dell’Academy sfoggiare 9 caschi tra i più apprezzati tra quelli del Dottore. Dal Peace&Love1999 di Franco Morbidelli al Che Spettacolo 2004 di Bagnaia, passando per il 5 continenti di Luca Marini fino alle varie riproduzioni dell’iconico Sole&Luna di Bezzecchi, Vietti e Manzi.
Un tributo che è piaciuto molto a Valentino che ai microfoni di Sky Sport ha commentato: “Quando li ho visti arrivare, sabato sera nel mio motorhome con tutti i miei caschi è stato veramente bellissimo. Non ne sapeva nulla nemmeno Uccio, è una cosa che mi tocca e credo che sia uno splendido omaggio. Il migliore che mi potevano fare…”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage