Top

Inter-Sassuolo: De Zerbi lascerà ancora fuori i giocatori rientrati dalle Nazionali

Alla luce dei focolai scoppiati durante le trasferte delle Nazionali, il Ct ha deciso di non far giocare i suoi rientrati contro l’Inter, nonostante la negatività ai tamponi

Inter-Sassuolo: De Zerbi lascerà ancora fuori i giocatori rientrati dalle Nazionali

Globalsport

6 Aprile 2021 - 16.46


Preroll

Il Sassuolo ha deciso di adottare la linea dura per fronteggiare i focolai di Covid-19 scoppiati nelle varie Nazionali durante le trasferte per le qualifiche del Mondiale 2022 in Qatar.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Mercoledì, in occasione del recupero fra Inter e Sassuolo, rimandata proprio a causa delle positività al Covid riscontrate nella squadra nerazzurra, valevole per la 28esima giornata di Serie A, Roberto De Zerbi continuerà a fare a meno dei giocatori rientrati dalle Nazionali, nonostante il tampone negativo.

Middle placement Mobile

Non saranno quindi in campo Locatelli, Muldur e Ferrari

Dynamic 1

Queste le parole del Ct:

“Noi, sui giocatori rientrati dalle Nazionali e a contatto con dei positivi, abbiamo fatto una scelta punto e basta, senza sapere se qualcun altro potesse accordarsi alla nostra posizione.

Dynamic 2

Lo abbiamo fatto considerando tutto, non solo il calcio ma anche quello che ci sta attorno da più di un anno.

Domani continueremo su questa linea.

Dynamic 3

Locatelli, Muldur e Ferrari non ci saranno con l’Inter, rientreranno quando scadranno i giorni necessari per poterli reintegrarli.

Loro sono negativi e potrebbero giocare ma abbiamo fatto una scelta e continuiamo dunque su questa linea”

Dynamic 4

 

 

Dynamic 5
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile