Top

L'Italia non passa a Belfast e la Svizzera dilaga con la Bulgaria: azzurri ai playoff

Partita difficilissima, tanta ansia e poca lucidità, soprattutto nella ripresa. Adesso bisognerà attendere i sorteggi del 26 novembre per conoscere le nostre avversarie ai playoff.

L'Italia non passa a Belfast e la Svizzera dilaga con la Bulgaria: azzurri ai playoff

Globalsport

15 Novembre 2021 - 17.16


Preroll

Ancora una volta ci ritroviamo con il fiato sospeso a sperare che tutto vada liscio come l’olio e che si possa tornare a vedere la maglia azzurra nel torneo più bello del mondo.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Ma ancora una volta se siamo in questa situazione è perchè ci siamo complicati la vita da soli.
Comunque non c’è tempo di rimuginare sul passato, ma è tempo di giocare.
Stasera è l’ultima chance per evitare i playoff e andare direttamente in Qatar.
Alle 20:45 sfideremo l’Irlanda del Nord, in casa loro a Belfast, mentre la Svizzera ospiterà la Bulgaria.

Middle placement Mobile

Il regolamento dice questo per le squadre che arrivano a pari punti:
prima si guarda alla differenza reti generale, nella quale noi ci troviamo a +11 con i nostri avversari a +9;  in caso di ulteriore parità si scende ai gol fatti nel girone (13 noi, 11 loro), poi i punti ottenuti negli scontri diretti, la differenza reti negli stessi e i gol segnati.
Questi ultimi 3 criteri si annullano visto che entrambe le due partite contro gli elvetici sono finite con un pareggio.
Qui però sorge il problema.
Il penultimo criterio prima del Fairplay è il numero di gol segnati in trasferta negli scontri diretti.
Il ritorno in Svizzera giocato venerdì è terminato con uno 0-0, ma la gara di andata dell’Olimpico è finita 1-1, dunque sarebbero in vantaggio i nostri rivali.
I risultati possibili restano infinti.
Ovviamente 2 improbabili pareggi di entrambe e 2 ancora più impossibili sconfitte ci regalerebbero la qualificazione, anche se nel caso di due sconfitte si dovrà comunque guardare lo scarto.

Dynamic 1

Con un 1-0 nostro e un 3-0 della Svizzera si raggiungerebbe la parità totale, con i gol in trasferta che purtoppo diventerebbero il primo criterio.
Speriamo di non dover arrivare a questo punto e per farlo stasera serve una prova con i fiocchi.
Come ha detto Bonucci, gli azzurri devono scendere in campo con la cattiveria e la fame viste all’Europeo.

Mancini dovrà ancora fare a meno di Ciro Immobile, assente anche contro la Svizzera.
La soluzione più probabile sarà Insigne falso 9, con Chiesa che agirà a sinistra e Berardi dall’altra parte.
A centrocampo invece fuori Locatelli e dentro Sandro Tonali, che nella partita di venerdì, subentrando al 58′, ha avuto un impatto più che positivo sulla gara.
A completare il reparto i soliti Jorginho e Barella.
Dietro di loro non cambia niente con Emerson a sinistra, Acerbi e Bonucci al centro e Di Lorenzo a destra, Gigio ovviamente in porta.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile