Top

La Spagna è la prima semifinalista: ai rigori è la sagra dell’errore. Decide Oyarzabal

La Spagna passa dopo i tiri dagli 11 metri, alla Svizzera non riesce l’impresa. Sbagliano Busquets e Rodri per gli iberici, Schar, Akanji e Vargas per gli elvetici. Ora una tra Italia e Belgio

La Spagna è la prima semifinalista: ai rigori è la sagra dell’errore. Decide Oyarzabal

Globalsport

2 Luglio 2021 - 18.43


Preroll

Ai calci di rigore si è decisa la prima semifinalista: sarà la Spagna.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Dopo il vantaggio di Alba e il pari di Shaqiri, la sfida si è protratta ai tempi supplementari, con la Svizzera che ha tenuto nonostante l’inferiorità numerica.
La Svizzera non è perfetta come contro la Francia e sbaglia tre rigori su quattro, anche la Spagna sbaglia ma con i centri di Olmo, Moreno e Oyarzabal riesce ad avanzare.

Middle placement Mobile

Ai supplementari tiene il muro della Svizzera, con un Sommer che neutralizza miracolosamente tutti i tentativi della Spagna: sfida che va ai calci di rigore.

Dynamic 1

Svizzera che tiene anche in dieci e porta la sfida ai supplemetari, dopo averlo fatto anche nel turno precedente contro la Francia. Entrambe le squadre sono quindi reduci dagli extratime: staremo a vedere quale delle due squadre reggerà fisicamente.

77′ – Il numero 8 della Svizzera commette fallo in mezzo al campo su Gerard Moreno e viene espulso. Proteste e revisione Var che però non cambiano la decisione dell’arbitro. Svizzera in dieci

Dynamic 2

68′ – Pareggia la Svizzera con Shaqiri!
Intervento sfortunato dei due centrali spagnoli che con una carambola lasciano strada libera a Seferovic, il quale serve Shaqiri in mezzo che con il destro tocca e angola quanto serve per battere Unai Simon, 1-1!

Al 65′ ottima occasione per la Svizzera dopo che la Spagna aveva occupato la metà campo avversaria. Steven Zuber dopo un bel passaggio si libera in area e conclude verso la sinistra. Ma Unai Simon con un grandissimo intervento dice no. 

Dynamic 3

Si decide la prima semifinalista degli Europei nella sfida di San Pietroburgo tra Svizzera e Spagna.

Dopo la clamorosa rimonta ed eliminazione della Francia, la Svizzera tenta un’impresa che avrebbe dell’incredibile: entrare nelle prime 4.

Dynamic 4

La Spagna, dopo i pareggi nelle prime due giornate, sembra aver trovato la quadra con il poverissimo a Slovacchia e Croazia agli ottavi (qui costretta però ai tempi supplementari).

La squadra di Luis Enrique è passata in vantaggio dopo 8 minuti: un tiro di Jordi Alba è deviato dal difensore Denis Zakaria, che segna uno sfortunato autogol.

Dynamic 5

Nel prosieguo del primo tempo, poche occasioni da gol, con gli iberici che mantengono il possesso palla e concludono poco. Svizzera che invece si affida alle giocate di Shaqiri e prova a ripartire in contropiede.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile