Top

Pogba decisivo a 10' dal termine, la Francia supera l'ostacolo Australia

I blus esordiscono con una vittoria al mondiale di Russia, decisive le reti di Griezmann su rigore e il pallonetto di Pogba quasi allo scadere

Pogba decisivo a 10' dal termine, la Francia supera l'ostacolo Australia

Redazione

16 Giugno 2018 - 14.13


Preroll

Francia – Australia 2 – 1
58′ rig. Griezmann (F), 62′ rig. Jedinak (A), 81′ Pogba (F)

OutStream Desktop
Top right Mobile

Pagelle:
Francia (4-3-1-2)
Lloris- 6,5: Bravissimo sul brivido che gli fanno correre Tolisso e Sainsbury, si dimostra attento sulle piuttosto rare iniziative dei Socceroos. Non può nulla sul rigore perché decide di tuffarsi dal lato opposto rispetto a quello del pallone.
Pavard- 5,5: In difficoltà tra falli e pressione degli aussie. Al 72′ prova una botta dal limite, senza esito
Varane- 6: Si piazza davanti a Nabbout sul pericoloso cross che mette in pericolo, a inizio ripresa, la porta difesa da Lloris.
Umtiti- 5: Prova buona, finché non decide di emulare il connazionale pallavolista Earvin Ngapeth nella propria area di rigore.
Hernandez- 6,5: Funziona bene sulla fascia sinistra. Nel complesso disputa un buon incontro.
Pogba- 7,5: Dopo un buon primo tempo, è suo il lancio in verticale per Griezmann nell’azione che provoca il calcio di rigore. Materializza poi lo spettacolare pallonetto che entra in porta per il nuovo vantaggio della Francia.
Kantè- 6: Non è molto appariscente, ma ciò non vuol dire per forza che non sia solido. Lancia l’ultima pericolosa azione per la Francia.
Tolisso- 5: Per poco non “serve” un assist a Sainsbury, rischiando di beffare Lloris. Perde Juric in ripartenza, facendosi ammonire. Dal 77′, Matuidi sv: Un quarto d’ora per lui, per risparmiare ulteriori problemi a Tolisso.
Griezmann- Si fa vedere con un tiro già al 5° minuto, poi si guadagna il (non facile da valutare) calcio di rigore. Dal 69′ Giroud, sv: Non si segnala per particolari iniziative.
Mbappé-  6,5: Attivo fin da subito, non riesce però a crearsi chiare occasioni da gol fino al retropassaggio di Leckie per Ryan: è attento, ma il portiere aussie arriva prima di lui.
Dembelé- 5,5: Risulta, nei fatti, silente per larghi tratti della partita. Si rivede solo poco prima del cambio. Dal 69′ Fekir, 6: Si fa vedere in maniera significativa sulla fascia destra.
All. Deschamps- 6: La sua squadra comincia molto bene, ma non riesce a superare un’Australia coriacea. Poi, in sostanza, deve a Pogba il risultato.
Australia (4-2-3-1)
Ryan-  6,5: Subito attento su parecchie azioni della Francia nel primo tempo. Sul rigore non può nulla. Fa buona guardia su un retropassaggio aspirante suicida di Leckie. Rimane sorpreso dal pallonetto di Pogba, ma è comunque bravo in un secondo momento, quando è al limite dell’area, aiuta il recupero difensivo che Irvine concretizza con l’allontanamento del pallone dai piedi di Pogba.
Risdon- 5: Soffre particolarmente le iniziative sulla fascia sinistra di Hernandez all’inizio. Il VAR condanna la sua entrata su Griezmann che causa il calcio di rigore.
Sainsbury- 6,5: Non riesce, di poco, ad agganciare la deviazione di Tolisso al 17′. Contiene in modo apprezzabile due iniziative transalpine nel primo tempo. Salva un pericoloso passaggio di Pogba per Griezmann.
Millighan- 6: Devia in angolo un pericoloso cross al centro rasoterra di Hernandez nel primo tempo; non fa molto altro di chiaramente evidente.
Behich- 6: Prova un tiro dal limite dell’area che finisce fuori non di molto. Ha delle colpe sul pallonetto di Pogba.
Jedinak- 7: Realizza, con freddezza, il rigore del pareggio.
Mooy- 7: Tra i più positivi, se non il più positivo dei suoi: organizza il gioco in maniera coerente ed efficace.
Leckie- 5: Lotta, ma soffre anche lui le incursioni francesi; prende un giallo per intervento pericoloso su Hernandez a 30 metri dalla porta. A inizio ripresa interviene in modo scomposto su Hernandez. Un suo retropassaggio, senza l’attenzione di Ryan, avrebbe causato il 2-1 della Francia.
Rogic- 6: Si fa vedere in pressione contro i portatori di palla francesi sul lato destro, anche se tende a scomparire. Dal 70′ Irvine, 6: Evita guai peggiori sull’ultimo assalto della Francia, togliendo la palla dai piedi di Pogba.
Nabbout- 5,5: Nel finale di primo tempo entra male, inutilmente, su Hernandez: se la cava con un richiamo. Dal 63′ Juric, 6: Provoca l’ammonizione di Tolisso.
Kruse- 6: Mai particolarmente nella partita, non è comunque protagonista di episodi negativi. Dall’84’ Arzami, sv: Scampoli nel finale per lui.
All. Van Marwijk- 6 Dopo un inizio complicato, la sua squadra regge bene l’urto francese fino alla distrazione difensiva del 2-1, che comunque non gli va imputata in via particolare.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile