Doppietta Yamaha ad Assen: vince Quartararo, 2° Vinales. Terzo Mir in rimonta

Il pilota francese allunga in vetta alla classifica, Bagnaia (6°) primo degli italiani. Rossi fuori dopo 8 giri: prosegue il periodo nerissimo. Grande rimonta di Marquez che chiude settimo

Quartararo vince ad Assen

Quartararo vince ad Assen

Globalsport 27 giugno 2021

Un dominio inesorabile della Yamaha nel Gp d'Olanda con Fabio Quartararo che vince in solitaria ad Assen davanti al compagno di squadra Maverick Vinales e consolida la leadership nella classifica mondiale.

Una prestazione del francese della Yamaha costruita fin dalla prima curva, dopo la partenza non buona di Vinales che non ha sfruttato la pole position di ieri, e dopo aver tenuto a bada un deciso Pecco Bagnaia che però, quando era secondo, ha pagato gli eccessi di esuberanza con la penalità di un long-lap per aver superato troppe volte i limiti della pista.

Il pilota Ducati è sceso in sesta posizione  e non si è più ripreso, minacciato nel finale da Marc Marquez risalito dall'ultima fila alla settima posizione e lottando con una competitiva Aprilia di Aleix Espargaro (8°).

Gran recupero in gara per la Sukuzi di Joan Mir che conquista il terzo gradino del podio sorpassando Johann Zarco, quarto e primo delle Ducati, mentre Miguel Oliveira su Ktm ha chiuso quinto. 

Valentino Rossi è caduto dopo 8 giri alla curva 7, in un 2021 avaro di soddisfazioni, scivolata di Jack Miller al 12° giro.

Vittoria di Foggia in Moto3, di Raul Fernandez in Moto2.