Top

Coronavirus: F1, la Williams sospende i dipendenti e taglia gli stipendi ai piloti

Anche George Russell e Nicholas Latifi, i piloti della scuderia britannica, vedranno decurtato il proprio budget

Coronavirus: F1, la Williams sospende i dipendenti e taglia gli stipendi ai piloti

Globalsport

6 Aprile 2020 - 19.44


Preroll

Qualche giorno fa è giunta la notizia che la McLaren ha tagliato lo stipendio a Carlos Sainz e Lando Norris per garantire il salario a tutti i dipendenti.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Oggi anche un’altra scuderia d’oltre Manica, la Williams,  ha deciso di ridurre gli stipendi a dirigenti e piloti per via dell’impatto finanziario generato dalla pandemia da coronavirus.

Middle placement Mobile

In una nota divulgata dal team britannico è stato chiarito quanto successo, e quanto succederà ai fini tutelativi dell’azienda e del personale stesso: “ROKiT Williams Racing sta licenziando numerosi dipendenti nell’ambito di una serie di misure di riduzione dei costi, almeno fino alla fine di maggio, mentre i dirigenti e i nostri piloti vedranno il loro salario ridotto del 20% dall’1 aprile. Queste decisioni non sono state prese alla leggera, ma con l’obiettivo di proteggere il nostro personale e garantire che possa tornare al lavoro a tempo pieno quando la situazione lo consentirà”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile