Top

Williams, presentata la nuova monoposto. Rimosso il logo dedicato a Senna

Il team inglese ha mostrato la livrea definitiva per il 2022. Non ci sarà più la S presente sul muso del veicolo dal 1995 per ricordare il campione brasiliano. Latifi e Albon i due piloti

Williams, presentata la nuova monoposto. Rimosso il logo dedicato a Senna
La nuova Williams

Redazione

15 Febbraio 2022 - 22.21


Preroll

E’ stata presentata oggi la livrea definitiva della Williams che correrà nella stagione 2022. Sui social sono, invece, apparse le foto della vera macchina, la FW44 motorizzata Mercedes, che sarà svelata ufficialmente in occasione dei test di Barcellona in programma dal 23 al 25 febbraio.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Da evidenziare la pulizia della carrozzeria con pochi sponsor, mentre il colore è quasi integralmente blu, con qualche tocco di rosso per richiamare la bandiera britannica. Si nota la mancanza del logo di Senna, presente dal 1995, una S stilizzata sul muso delle monoposto, che in alcune gare è stata sostituita da ‘Senna Sempre’.

Middle placement Mobile

Jost Capito, amministratore delegato e team principal della marca inglese, ha affermato che il team ora di proprietà di Dorilton Capital dopo aver rilevato la famiglia fondatrice Williams nel 2020, continuerà a onorare il pilota brasiliano con uno spazio dedicato nel suo museo: “La vogliamo andare avanti, siamo in una nuova era – ha evidenziato Capito – abbiamo una nuova macchina. E abbiamo rinnovato anche il nostro museo, dove abbiamo un’area speciale per celebrare Ayrton. Penso che dovessimo guardare ora al futuro e non mostrare ai piloti la ‘S’ tutto il tempo in cui salgono in macchina, e ricordarsi di quello che è successo”.

Dynamic 1

La famiglia di Senna non è stata consultata, ma Capito fa sapere che la Fondazione Senna continuerà a essere sostenuta dal team inglese. I due piloti saranno Nicholas Latifi, al suo terzo anno in Formula 1, e il tailandese Alexander Albon, che ritorna, dopo essere stato sostituito con Sergio Perez alla Red Bull nel 2020.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage