Cancellato il GP di Imola | Globalsport
Top

Cancellato il GP di Imola

La F1 ha deciso di cancellare il Gran Premio di Imola che avrebbe dovuto svolgersi questo fine settimana a causa della terribile alluvione che ha colpito l'Emilia Romagna.

Cancellato il GP di Imola
Preroll

Redazione Modifica articolo

17 Maggio 2023 - 15.17


ATF

di Niccolò Righi

La sensazione si avvertiva da qualche giorno, specie dopo le immagini trapelate in rete, le quali mostravano un paddock completamente sommerso dall’acqua. Ora però è ufficiale: il Gran Premio di Imola, previsto nel prossimo weekend, è stato cancellato in seguito all’alluvione che ha colpito la regione, dove, secondo quanto riportato dal sito dell’Ansa, al momento si contano otto morti, “alcuni dispersi” e oltre quattromila sfollati.

Questo il comunicato apparso sulla pagina sito della F1: “La comunità della Formula 1 vuole inviare il proprio pensiero alle persone e alle comunità colpite dai recenti avvenimenti in Emilia Romagna. Vogliamo rendere omaggio anche al lavoro dei servizi di emergenza che stanno facendo tutto il possibile per aiutare i bisognosi.

A seguito dei colloqui tra la Formula 1, il Presidente della FIA, le autorità competenti – tra cui i Ministri competenti, il Presidente dell’Automobile Club Italia, il Presidente della Regione Emilia Rompagna, il Sindaco della Città e il promotore – la decisione è stata presa per non procedere con il weekend del Gran Premio di Imola.

La decisione è stata presa perché non è possibile tenere l’evento in sicurezza per i nostri tifosi, le squadre ed il nostro personale, ed è la cosa giusta e responsabile vista la situazione in cui versano i paesi e le città della regione. Non sarebbe giusto esercitare ulteriori pressioni sulle autorità locali e sui servizi di emergenza in questo momento difficile.”

Cordoglio verso le vittime anche da parte del Presidente e Amministratore delegato della Formula 1, Stefano Domenicali – originario di Imola – e dal Presidente della FIA, Mohammed Ben Sulayem.

Native

Articoli correlati