Droga in casa: arrestato un giocatore della seria A di rugby

I militari hanno trovato nella casa una grossa quantità di marijuana e hashish pronta per essere confezionata in dosi

Pallone di rugby

Pallone di rugby

Redazione 30 settembre 2018

Capita anche agli atleti: droga in casa, oltre 10mila euro in contanti e strumenti per confezionare le dosi. I carabinieri della stazione di Torvaianica hanno arrestato Sami Panico, di Pomezia, giocatore di serie A di rugby nella squadra 'Zebre rugby' della città di Parma.
L'accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.


I militari hanno trovato nella sua abitazione e nel giardino della villa 1500 g di marijuana, 330 g di hashish, materiale idoneo al confezionamento ed al taglio delle singole dosi di sostanza stupefacente e 10.700 euro in contanti ritenuti frutto di attività illecita.


In attesa del rito direttissimo il rugbista è stato condotto agli arresti domiciliari.