Il Psg non prolunga il contratto a Thiago Silva, è libero

Il capitano brasiliano è stato scaricato dopo 8 stagioni da protagonista. Ha vinto tutto, tranne la Champions. Senza il rinnovo, si affacciano alla finestra Milan ed Everton in primis.

Thiago Silva

Thiago Silva

Globalsport 9 giugno 2020

La decisione del Paris Saint-Germain è stata quella di scaricare il capitano non rinnovandogli il contratto in scadenza dopo otto stagioni.

È stato il pilastro centrale della difesa parigina e prima pietra del progetto qatariota.
Nonostante ciò, il brasiliano rimarrà chissà per quanto il miglior difensore della storia del club, con il quale ha vinto oltre 20 titoli.
Fino alla fine, Thiago Silva sperava comunque che il suo contratto, in scadenza il 30 giugno, fosse prorogato almeno fino al 2022, l'anno della Coppa del Mondo in Qatar.
L’addio gli era già comunicato in questi giorni dal Ds Leonardo, l’artefice del suo trasferimento dal Milan nel 2012.
Il centrale brasiliano classe 1984 dovrà trovarsi, così, una nuova sistemazione a partire dal 2020-2021.
Milan ed Everton, almeno per ora, sono le piste più calde.