Il market biancoceleste è chiuso: Lotito non ha intenzione di svendere

Immobile, Milinkovic-Savic, Felipe Anderson: diversi club hanno messo gli occhi addosso ai top player laziali, ma sarà tutt'altro che semplice portarli via da Roma

Milinkovic-Savic, Immobile e Felipe Anderson

Milinkovic-Savic, Immobile e Felipe Anderson

Redazione 28 maggio 2018

La Lazio non è un supermercato, il presidente Lotito non svende i suoi gioielli ma, forse, sarebbe meglio dire non vende. Ultima in ordine di tempo un’offerta della Juventus, di poco al di sotto della soglia dei 100 milioni per Milinkovic, decisamente respinta al mittente dal club di Formello. Il presidente laziale potrebbe pensare di valutare offerte concrete a partire dai 180 milioni in su, segnale evidente che non c’è nessuna voglia di vendere il giocatore, salvo mettersi al tavolo per valutare la classica eventuale proposta indecente. In ballo, insomma, al momento non ci sono richieste da prendere in considerazione per il campione serbo, legato ai colori biancocelesti e che non pretende la vetrina Champions per ripartire nella prossima stagione. Da precisare che Lotito la scorsa  estate ha rifiutato 120 milioni per Sergej, a buon intenditor poche parole. Ciro Immobile, invece, è stato accostato al Milan, o quantomeno inserito nella lista dei sogni rossoneri. Immobile non è in vendita, su di lui verrà costruito l’attacco laziale della prossima stagione, non esistono margini di manovra. Intanto, dopo i numeri stagionali, è difficile ipotizzare una cifra plausibile per il suo acquisto, inoltre, il giocatore vuole continuare a lavorare con Inzaghi. Infine Felipe Anderson: per il numero 10 brasiliano si parla di un’offerta del Chelsea di 40 milioni, per la Lazio, al limite, questa sarebbe una cifra utile per poter arrivare al 50% del cartellino del brasiliano. Capitolo mercato in entrata: Eder Militao è un obiettivo concreto. Il ventenne brasiliano del San Paolo è uno dei prospetti più interessanti in Sudamerica, è un centrale difensivo che può agire anche da terzino destro, e ha attirato l’interesse di club come City e Porto; la Lazio sembra in vantaggio.