Top

La Lazio vuole il quinto posto: tripletta di Immobile che inguaia il Genoa

La qualità della squadra di Sarri prevale sull'agonismo della compagine di Blessin. Finisce 4-1 con Immobile straripante: l'attaccante campano supera Boniperti al 14esimo posto per gol in serie A, con 179 sigilli

La Lazio vuole il quinto posto: tripletta di Immobile che inguaia il Genoa
Ciro Immobile

Redazione

10 Aprile 2022 - 14.30


Preroll

La Lazio inizia bene, con Immobile a gravitare tra le linee alle spalle dei due mediani del Genoa, Galdames e Badelj. L’attaccante campano ci prova dal limite con un diagonale pericoloso, mentre Acerbi ha un’occasione di testa da pochi passi, ma non trova il giusto impatto col pallone. Al 17′ miracolo di Strakosha che respinge, a amno aperta, un insidioso colpo di testa di Ostigard. Milinkovic e Luis Alberto si alternano: quando uno sale a supportare Immobile, l’altro resta agganciato a Leiva in fase d’impostazione.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Inizialmente, Lazzari spinge molto dalla parte di Portanova, con Marusic più basso per contenere Melegoni. Poi la dinamica si inverte col cambio di fascia degli attaccanti esterni del Genoa. Al 31′ proprio Marusic parte da metà campo, si porta dietro Portanova, entra in area e piazza il rasoterra sul secondo palo per il vantaggio biancoceleste. Sullo scadere della prima frazione, guizzo di Lazzari, palla indietro per Immobile che, in diagonale, non sbaglia per il raddoppio laziale.

Middle placement Mobile

Ad inizio ripresa, Felipe Anderson vicino al terzo gol: tiro dal limite verso l’incrocio del brasiliano, con grande risposta di Sirigu. Il Genoa costringe la Lazio a restare nella propria metà campo, con un atteggiamento aggressivo e tanti palloni recuperati per alimentare la propria azione d’attacco. Due ripartenze condotte da Luis Alberto portano prima ad una conclusione di poco fuori di Zaccagni, e poi al gol del 3-0 di Immobile, che ribadisce in rete dopo rimpallo con Sirigu in uscita.

Dynamic 1

Dopo pochi minuti, lampo del Genoa: ottima azione di Amiri dalla destra, cross dentro con deviazione ed autogol di Patric. Le speranze di riaprire il match da parte del Genoa durano una manciata di minuti, perché Immobile sfrutta l’indecisione difensiva della difesa di Blessin, e segna il 4-1, realizzando la tripletta personale, seconda in stagione.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage