Torino: dopo la seconda maglia con dedica al River Plate, la maglia da portiere è per la Chapecoense

La maglia del portiere per la nuova stagione del Torino sarà color verde in onore della squadra amica brasiliana, celebrata anche con la frase 2n

La nuova divisa da portiere per la nuova stagione del Torino, in onore della sfortunata squadra brasiliana

La nuova divisa da portiere per la nuova stagione del Torino, in onore della sfortunata squadra brasiliana

Globalsport 23 luglio 2021

Dopo aver omaggiato il River Plate e un gemellaggio che dura 72 anni con la seconda maglia bianca con la striscia granata, il Torino ha oggi presentato la divisa da portiere 2021/2022 che rende omaggio al sfortunato club brasiliano.
Il rapporto tra i granata e il club argentino si è sviluppato a poche settimane dalla tragedia del 4 maggio 1949 a Superga, quando i Millonarios, toccati nel profondo dalla vicenda, decisero di sbarcare in Italia per partecipare a un’amichevole contro il Torino-Simbolo (formazione composta da grandi calciatori delle altre squadre di Serie A) e commemorare la scomparsa dei 31 uomini coinvolti nell’incidente aereo.


Nella divisa bianca da trasferta che la squadra di Juric utilizzerà nella prossima stagione c'è inoltre una didascalia molto evocativa, la scritta «Eterna Amistad», ovvero "amicizia eterna", un'idea estremamente apprezzata dal River, che su Twitter non ha fatto mancare sostegno all'iniziativa.

Dopo la seconda maglia, un altro modo della squadra torinese per celebrare un legame con una squadra a cui è vicina per un passato comune fatto di tristezza e dolore per una tragedia che nel 2016 ha spezzato i sogni di gloria della piccola squadra brasiliana arrivata fino alla finale della Copa Sudamericana (l'Europa League nostrana) che non ha potuto giocare perché gran parte della rosa è stata vittima di un incidente aereo.

"Uniti dal destino, per sempre amici. La maglia portiere celebra il nostro legame indissolubile con la Chapecoense", così il Torino ha ufficializzato sui social la nuova divisa che indosseranno gli estremi difensori della squadra di Ivan Juric, completamente verde in omaggio alla società brasiliana.
Come nel caso del River Plate, non è la prima volta che il club di Cairo ci tiene a ricordare il legame che lega Torino e il Torino all'Argentina e il Brasile, con numerose scritte e maglie che negli anni hanno ricordato le due squadre con cui un rapporto nato per solidarietà è diventato un'amicizia duratura.