Top

Liverpool-Atalanta 0-2: la Dea diventa regina ad Anfield

L'Atalanta scrive un'altra pagina fondamentale della sua storia con una vittoria sul Liverpool. Segnano Ilicic, al 60', e Gosens al 64'

Liverpool-Atalanta 0-2: la Dea diventa regina ad Anfield

Globalsport

25 Novembre 2020 - 20.17


Preroll

Giunge a distanza di tre settimane il riscatto, dell’Atalanta, dalla bruttissima sconfitta dell’andata contro il Liverpool.
Splende ad Anfield una Dea che ritrova un Ilicic ispirato, risultato opaco nelle ultime partite di campionato, ed un gioco corale e spumeggiante.
I nerazzurri dominano la gara complici anche dei numerosi assenti illustri degli avversari e la chudono in quattro minuti.
Succede tutto nel secondo tempo: vantaggio bergamasco con gol di Ilicic in spaccata servito da un ispiratissimo Papu Gomez, il quale lascia partire dalla sinistra un cross meraviglioso.
Dopo quattro minuti, sempre dalla sinistra parte un traversone verso l’area del Liverpool al quale si presenta puntuale Hateboer, che la appoggia a Gosens il quale, a porta vuota, non sbaglia.
Il Liverpool resta comunque primo in classifica con Ajax seconda e Atalanta terza, ma quella di questa sera resta per i nerazzurri una delle vittorie più importanti della storia del club.

OutStream Desktop
Top right Mobile


Ancora Atalanta: un cross in area pesca Hans Hateboer che di testa la gira verso Robin Gosens che di piattone la mette dentro. Liverpool 0, Atalanta 2.

Middle placement Mobile

Vantaggio bergamasco: Gomez lascia partire un cross insidioso e Ilicic, che si fa trova pronto all’appuntamento, si inserisce la mette alle spalle di Alisson. Vantaggio meritato della Dea. Liverpool 0, Atalanta 1.

Dynamic 1

L’atalanta parte subito a mille. Gomez carica dai venti metri e lascia partire un tiro che, però, non impensierisce troppo l’estremo difensore che la blocca in due tempi.


Secondo Tempo

Dynamic 2

Finisce 0-0 il primo tempo tra Liverpool e Atalanta ad Anfield. SI deciderà tutto nella ripresa.

Gomez prende palla e si avvia al limite dell’are, dove lascia partire un bel tiro a giro che finisce però fuori alla sinistra di Alisson.

Dynamic 3

Ancora Atalanta: verticalizzazione a pescare Gosens, sulla fascia sinistra, che si avvia vero l’area e lascia partire un gran tiro verso la porta. Alisson dice ancora una volta no, con una splendida risposta.

La prima occasione è da parte della squadra ospite: Ilicic intuisce un retropassaggio di Salah, rientra sul sinistro e prova la botta dalla distanza. Il tiro, tuttavia non impensierisce Alisson e finisce ampiamente sopra la traversa.

Dynamic 4

Viene celebrato un minuto di raccoglimento per la perdita di Diego Armando Maradona e, all’Anfield, può iniziare la gara fra Liverpool e Atalanta.

Primo Tempo

In uno dei giorni più tragici per la storia del calcio, vista la scomparsa di Diego Armando Maradona, si giocherà ad Anfield la gara di Champions League, tra Liverpool ed Atalanta. Dopo la clamorosa sconfitta dell’andata, per cinque reti a zero, gli uomini di Gasperini sono chiamati alla partita perfetta in terra straniera. Dal primo minuto giocheranno Gomez ed Ilicic mentre resterà in panchina Zapata. Il Liverpool, reduce dalla vittoria casalinga contro il Leicester e il consolidato primo posto ne girone Champions League, cercherà comunque di insidiare la retroguardia bergamasca con il tridente formato da Salah, Origi e Manè.

Dynamic 5

Formazioni Ufficiali

Liverpool (4-3-3): Alisson; N. Williams, R.Williams, Matip, Tsimikas; Jones, Wijnaldum, Milner; Salah, Origi, Mané. All.: J. Klopp.

Atalanta (3-5-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens, Pessina; Gomez,Ilicic. All.: G. Gasperini.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile