Calcio ancora senza pubblico: stadi chiusi fino al 30 settembre

Nel nuovo Dpcm studiato dal ministro Speranza, il calcio in Italia rimarrà senza tifosi almeno per le prime due giornate di campionato

Stadi chiusi

Stadi chiusi

Globalsport 6 settembre 2020
Sembrava che si potesse ripartire perlomeno con una capienza ridotta, e invece arriverà una doccia fredda per i tanti tifosi che speravano di tornare allo stadio.
Secondo quanto raccolto dal Corriere della Sera, nel nuovo Dpcm studiato dal ministro Speranza, gli stadi rimarranno chiusi al pubblico fino al 30 settembre, con l'ordinanza che entrerà in vigore a partire da domani 7 settembre.
Il ministro dello sport si è confrontato con i colleghi francesi, spagnoli e tedeschi per far stabilizzare la curva dei contagi e dare la priorità alla riapertura di altri ambienti, come le scuole.
Le partite si continueranno quindi a giocare a porte chiuse, così come sul finire della scorsa stagione.