Top

Il calciatore del Bayern Kimmich non vaccinato e positivo: il club gli trattiene lo stipendio

Nel periodo della quarantena, il centrocampista tedesco non riceverà soldi. Come lui, altri quattro giocatori del club non si sono vaccinati

Il calciatore del Bayern Kimmich non vaccinato e positivo: il club gli trattiene lo stipendio

Globalsport

25 Novembre 2021 - 14.22


Preroll

Una posizione esemplare che potrebbe far smuovere qualche coscienza: come ben sappiamo il Covid non risparmia nessuno, tantomeno i calciatori che come gli altri sono lavoratori.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Fa discutere in casa Bayern Monaco il caso di positività al Covid di Joshua Kimmich, uno dei giocatori del club bavarese che non si sono ancora vaccinati dichiarandosi preoccupati dei possibili effetti collaterali a lungo termine. Il Bayern ha infatti comunicato a lui e agli altri giocatori contrari al vaccino (Choupo-Moting, Cuisance, Gnabry e Musiala) la decisione di trattenere loro lo stipendio per tutto il periodo di quarantena e di indisponibilità a causa della positività al Coronavirus.

Middle placement Mobile

Nello specifico, Kimmich dovrà rinunciare a circa un milione e mezzo di euro e, solo dopo essersi sottoposto a un tampone che darà esito negativo, potrà tornare regolarmente a disposizione di Nagelsmann e a percepire il suo ingaggio.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage