Trovati positivi in Spagna altri cinque calciatori

Secondo una nota della Liga, i 5 asintomatici sarebbero divisi tra prima e seconda divisione. Sarebbe invece smentita la positività di tre calciatori del Betis Siviglia

Liga spagnola

Liga spagnola

Globalsport 10 maggio 2020
Continuano i casi di positività in tutti i campionati europei.
Dopo che in Germania sono stati trovati positivi due calciatori della Dinamo Dresda (con conseguente rinvio di due partite della squadra), anche la Spagna fa la conta.
Secondo i tamponi effettuati, cinque giocatori tra Liga e Segunda Division, sarebbero stati trovati positivi, anche se asintomatici.
Le identità dei calciatori non sono naturalmente state svelate.
Questi cinque giocatori dovranno seguire le istruzioni del club restanto in quarantena nel proprio domicilio, allenarsi individualmente e potranno riunirsi ai compagni dopo l'esito negatico di due tamponi. Potranno inoltre richiedere di effettuare dei test di screening per le persone che vivono assieme a loro.
Per il momento, i tre calciatori certamente positivi sarebbero Remiro della Real Sociedad, Herrera del Granada e Renan Lodi dell'Atletico Madrid. 
Secondo i test, altri nove calciatori del "Colchoneros" avrebbero contratto il Covid-19 senza saperlo, dal momento che l'esito rivelava la presenza di anticorpi.
Il dubbio tra le positività riguarda i tre calciatori del Betis Siviglia che ieri erano stati dichiarati positivi da Cadena Ser (Juanmi, Pedraza e Joel): secondo il quotidiano "Mundo Deportivo" sarebbe arrivata la smentita, anche se non sono arrivate comunicazioni ufficiali dal club andaluso.