Le sorelle Williams regnano agli Open Australia e avanzano nel torneo

Le sorelle del tennis Venus e Serena battono rispettivamente la belga Kirsten Flipkens (7-5, 6-2) e la tedesca Laura Siegemund (6-1, 6-1). Fuori l'italiano Stefano Travaglia

Serena e Venus Williams

Serena e Venus Williams

Globalsport 8 febbraio 2021
Nel grande spettacolo degli Open Australia vanno in scena gare di tennis avvincenti sia femminili che maschili, e come ogni anno, ritroviamo i migliori tennisti.
Le sorelle Williams sono le più temibili avversarie nel torneo femminile, in quanto sono spesso imbattibili e si sono confermate tali anche in questa fase del torneo;
Venus e Serena Williams hanno infatti stracciato le avversarie vincendo entrambe in due set, inoltre Serena ha segnato con la sfida di oggi un record di vittorie del Campionato australiano di tennis, ben 88 su 100 partite disputate.
Rimanendo nella gara femminile c'è da segnalare un'altra importante vittoria per la giapponese Naomi Osaka, campionessa in carica dello US Open ed attuale n.3 del mondo che ha aperto il programma femminile battendo facilmente la russa Anastasia Pavlyuchenkova in due set (6-1, 6-2).
Nelle sfide maschili del torneo invece c'è un pò di amarezza in casa azzurra a causa  della sconfitta e la conseguente eliminazione dal torneo dell'italiano Stefano Travaglia che è stato battuto in tre set - 7-6 (7/5), 6-2, 6-2 - dallo statunitense Frances Tiafoe.
Novak Djokovic (numero 1 al mondo) ha eliminato con agilità Jérémy Chardy (n.61) con il punteggio di 6-3, 6-3, 6-2, nel primo turno degli Australian Open. Il serbo ha così iniziato la rincorsa al nono titolo a Melbourne.
Infine riportiamo anche un fuori programma dettato dal sentimento di rabbia che ha fatto saltare i nervi al tedesco Alexander Zverev (n.6) che per superare l'americano Marcos Giron ha dovuto lottare a lungo - 6-7 (8/10), 7-6 (7/5), 6-3, 6-2 - e nel secondo set ha distrutto una racchetta in uno sfogo di frustrazione, donandola poi ad una giovane spettatrice per farsi perdonare il gesto.