Top

Marcello Lippi a Siena per ritirare un premio alla carriera sorprende i giocatori nell'allenamento mattutino

L'ex commissario tecnico della Nazionale italiana e cinese, arrivato a Siena per ritirare un premio, si è intrattenuto in mattina nel centro d'allenamento della squadra locale, guidata da un suo ex collaboratore

Marcello Lippi a Siena per ritirare un premio alla carriera sorprende i giocatori nell'allenamento mattutino

Globalsport

11 Novembre 2021 - 20.48


Preroll

Gradita sorpresa oggi al Centro sportivo “Bertoni” dell’Acquacalda perché nel pomeriggio l’ex allenatore di Juventus e Inter ma sopratutto della Nazionale italiana, guidata ai Mondiali 2006 e 2010, ha fatto visita alla squadra del nuovo tecnico Massimiliano Maddaloni, subentrato ad un ex giocatore del tecnico toscano, Alberto Gilardino, il 25 Ottobre scorso.
Acn Siena, Marcello Lippi in visita alla squadra
Il viareggino, in città per ritirare il premio alla carriera “Briglia d’oro” consegnato dalla sezione locale  dell’Associazione italiana allenatori calcio, si è poi fermato per parlare alla squadra bianconera, sottolineando di averla vista giocare e vincere contro il Gubbio apprezzando molto, concludendo il discorso con qualche consiglio:”Serve determinazione e grinta in ogni gara perché, ricordate, per raggiungere gli obiettivi e realizzare i sogni bisogna lavorare con impegno e professionalità ogni giorno”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Accolto con grande amicizia dal direttore sportivo della Robur Siena Giorgio Perinetti e dall’assistente Pierfrancesco Strano, l’allenatore già sulla panchina della Robur nella stagione 1986-87, ha concluso dicendo ai calciatori che non avrebbe smesso di seguirli, ammettendo ci sia molta strada da fare ma che Maddaloni, 55 anni di Napoli ed è ex vice alleantore dello Shenzhen come ultima esperienza dopo essere stato per 3 anni vice allenatore proprio del viareggino sulla panchina della Nazionale cinese, “è bravo, parecchio meticoloso e un po’ scorbutico, ma potete fidarvi”

Middle placement Mobile

L’ex Commissario tecnico ha seguito tutto l’allenamento a bordo campo osservando con interesse la preparazione della squadra in vista della sfida di sabato contro l’Olbia, intrattenendosi spesso con il neo allenatore senese, già suo collaboratore in Cina, e gli ex calciatori e ora rispettivamente il vice allenatore e collaboratore Michelangelo Rampulla e Paolo Negro, con il primo allenatore dei portieri della Nazionale cinese ai tempi di Lippi e il secondo che dopo 12 anni alla Lazio ha giocato dal 2005 al 2007 proprio a Siena, oltre ai membri della dirigenza e gli staff tecnico e sanitario.
Marcello Lippi è giunto a Siena per ritirare il premio alla carriera all’interno della manifestazione “la Briglia d’oro” questa sera a partire dalle 18, in cui è stato premiato anche il senese Alessio Dionisi, ora tecnico del Sassuolo ed ex Empoli, per l’incredibile successo avuta a qualche chilometro dalla città senese.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage