Lutto nel giornalismo: è morto Claudio Ferretti, voce di "Tutto il calcio minuto per minuto"

Ieri sera se ne è andato un giornalista poliedrico e curioso, un grande professionista. Tra i primi ad esprimere il loro cordoglio tramite i social sono stati il conduttore Andrea Vianello e l'Usigrai.

Ferretti

Ferretti

Globalsport 22 maggio 2020

È morto ieri sera a Roma all'età di 77 anni Claudio Ferretti, figlio dello storico giornalista Mario Ferretti.

Iniziò il suo percorso in Rai nel 1963, approdando tre anni più tardi nella storica trasmissione radiofonica, di cui è stato anche conduttore.
Negli anni '80 è passato alla televisione, conducendo programmi sportivi come "È quasi gol".
È stato a capo della redazione sportiva del Tg3 di Sandro Curzi e ha seguito come inviato anche altre discipline, quali il ciclismo (commentando le leggendarie pedalate di Fausto Coppi) e il pugilato.
Lo rende noto l'Azienda di Viale Mazzini, che ne ricorda la competenza, la passione e la grande professionalità che lo hanno contraddistinto come grande esempio di giornalista del Servizio Pubblico.
Tra le sue altre rubriche e trasmissioni di successo si ricorda Anni Azzurri e Telesogni.
È stato anche autore con Barbara Scaramucci di un apprezzato libro sulla storia della Rai.