Barcellona, Rakitic: "Alla scadenza del contratto, deciderò solo io dove andare"

Il centrocampista croato dei Blaugrana in un'intervista ha parlato del suo futuro, dichiarando che la scelta della sua prossima squadra dipende solo ed esclusivamente da lui

Rakitic Barcellona

Rakitic Barcellona

Globalsport 13 aprile 2020
In un'intervista al quotidiano spagnolo "Mundo Deportivo", il mediano croato del Barcellona ha parlato del suo futuro, ammettendo di poter lasciare il club catalano, ma di non considerarsi come una pedina di scambio "Per la verità, sono due anni che si dice e scrive che potrei lasciare il Barcellona. Io credo che questa squadra sia perfetta per me, e vorrei portare a termine il mio contratto che scade nel 2021. Se non sarà possibile, ci siederemo e ne discuteremo. Ma in ogni caso deciderò soltanto io il mio futuro, non possono spostarmi come fossi un sacco di patate".
Sulla sua prossima squadra poi esprime una preferenza: "Ho un affetto particolare per Siviglia, mi piacerebbe tornarci, Monchi (il Direttore Sportivo) ha il mio numero però non mi ha ancora chiamato".