È Haaland show | Globalsport
Top

È Haaland show

Sono cinque i gol segnati dall'attaccante norvegese contro il Lipsia, ecco chi ce l'ha fatta prima di lui.

È Haaland show
Preroll

Redazione Modifica articolo

14 Marzo 2023 - 22.58


ATF

di Niccolò Righi

Segnare cinque gol in Champions League per qualche giocatore può essere un vero e proprio sogno, ma non se ti chiami Erling Braut Haaland, che come un tifone si abbatte sul malcapitato Lipsia, impotente nel far fronte al gigante norvegese.

Nella storia della competizione sono dodici i giocatori che prima di lui sono riusciti a compiere questa impresa, ma se si tiene di conto solo il periodo in cui il torneo è diventato Champions League e non più Coppa dei Campioni, allora il numero scende a 2.

Si tratta di Messi, che realizzò cinque reti nel 7-1 che il Barcellona rifilò ai tedeschi del Bayer Leverkusen negli ottavi di finale della stagione 2011-2012. L’altro giocatore, più inaspettato, è invece Luiz Adriano, che ricordiamo anche aver vestito la maglia del Milan in una parentesi, quella tra il 2015 e il 2017, tutt’altro che esaltante, e che realizzò il pokerissimo nella fase a gironi 2014-2015, con il suo Shakhtar che vinse in casa dei bielorussi del BATE Borisov per 0-7.

La cosa più impressionante però è in quest’ultimo caso Haaland ha segnato i suoi cinque gol tra il 22′ e il 57′, appena 35 minuti. L’ennesimo record per un attaccante destinato, forse, a fare la storia di questo sport.

Native

Articoli correlati