Top

Kiev, i brasiliani dello Shakthar e della Dinamo chiedono aiuto per lasciare la capitale ucraina

I 14 giocatori carioca che giocano a Kiev chiedono, in un video, un sostegno alle autorità brasiliane per lasciare Kiev, sotto attacco russo

Kiev, i brasiliani dello Shakthar e della Dinamo chiedono aiuto per lasciare la capitale ucraina
I brasiliani di Shakthar e Dinamo Kiev

Redazione Modifica articolo

26 Febbraio 2022 - 18.06


Preroll

Nuovo videomessaggio dei 14 calciatori brasiliani che giocano in squadre ucraine, 12 dello Shakhtar e due della Dinamo Kiev. I giocatori fanno appello alle autorità brasiliane, chiedendo un aiuto per lasciare Kiev, la capitale ucraina sotto attacco.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Nel video i calciatori sono insieme alle mogli e ai figli all’interno dell’Hotel Opera di Kiev. Ieri il gruppo di atleti aveva rifiutato di lasciare la capitale su un treno, giudicando il tragitto troppo pericoloso, prevedendo un approdo a Chernivtsi, zona ovest del paese. Da lì il gruppo dei calciatori avrebbe dovuto procedere a piedi verso il confine con la Romania per circa 50 km.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile