Top

La Fiorentina stende 3-0 il Cagliari, poker di Simeone che ferma la Lazio

Ottima vittoria al Franchi per i viola che portano a casa i 3 punti grazie alle reti di Biraghi, Gonzales e Vlahovic. 4-1 del Verona sulla Lazio con poker di Giovanni Simeone.

La Fiorentina stende 3-0 il Cagliari, poker di Simeone che ferma la Lazio

Globalsport

24 Ottobre 2021 - 17.37


Preroll

Fiorentina 3 – 0 Cagliari

OutStream Desktop
Top right Mobile

Dominano i viola al Franchi che riscattano la brutta sconfitta di lunedì sera contro il Venezia e si riportano momentaneamente 6° in attesa del risultato della Juve.
La partita si apre al 21′ con un rigore assegnato ai padroni di casa per un fallo di mano di Keita in area di rigore: dagli 11 metri realizza Biraghi che poco prima aveva battibeccato con Vlahovic per calciare il rigore, con il serbo rimasto un pò spiazzato, ma che poi ha esultato insieme a tutti i compagni.
Il raddoppio arriva al 42′ con Saponara che generosissimo, davanti a Cragno, appoggia per Nico Gonzales che fa 2-0.
A chiudere il match è l’uomo al centro dell’attenzione di tutti i tifosi fiorentini, Dusan Vlahovic, che su punizione trova un gol favoloso festeggiato poi con un abbraccio con mister Italiano.
Per il Cagliari, mai in partita e mai pericoloso, la classifica si fa sempre più complicata: soli 6 punti fatti (1 vittoria, 3 pareggi e 5 sconfitte) e penultimo posto, con la sensazione che il cambio in panchina sia servito a ben poco.

Middle placement Mobile

Hellas Verona 4 – 1 Lazio

Dynamic 1

Fantastica vittoria degli scaligeri al Bentegodi, illuminato dalla super prestazione di Giovanni Simeone che sigla ben 4 gol.
La prima rete arriva al 30′, ma la prima mezz’ora è comunque comandata dai gialloblù che più volte sfiorano il vantaggio con Caprari, Ilic e Barak.
Nell’occasione dell’1-0 è Caprari a servire benissimo il Cholito che davanti a Reina non perdona.
Il raddoppio arriva dopo 6 minuti: Reina sbaglia in uscita con i piedi, Veloso trova Simeone al limite che spara un missile imparabile per il portiere spagnolo.
Nella ripresa la Lazio prova subito a rientrare in partita con Immobile che trova la rete del 2-1 grazie ad un errore in tuffo di Montipò.
Gli ospiti prendono fiducia, ma il momento dura poco.
Al 62′ altro assist di Caprari e sempre lui, il numero 99, fa tripletta.
I biancocelesti reagiscono, ma non c’è nulla da fare, prima è la traversa a fermare il colpo di testa di Milinkovic-Savic, poi Montipò salva su Patric.
Alla fine, al 92′, su cross di Faraoni Giovanni Simeone chiude la gara calando il poker.
Sarri battuto, la sua Lazio non riesce a trovare la giusta continuità che oggi gli avrebbe permesso di volare al terzo posto in classifica.
La squadra di Tudor continua a macinare ottime prestazioni che non sono mai mancate, neanche quando non sono arrivati i 3 punti.
Il Verona adesso è 11° con 11 punti.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile