Top

Il Crotone in 10 beffa il Benevento e lo condanna (quasi) alla B, Quagliarella regala i tre punti alla Samp

Un gol di Simy nel recupero affossa la squadra di Inzaghi, Quagliarella è il match winner alla Dacia Arena

Il Crotone in 10 beffa il Benevento e lo condanna (quasi) alla B, Quagliarella regala i tre punti alla Samp

Globalsport Modifica articolo

16 Maggio 2021 - 14.55


Preroll

Giornata di verdetti in questo 36° turno di Serie A: il Benevento sembrava destinato a sperare per almeno altre 48 ore una salvezza (in attesa del risultato del torino sul campo della Lazio nel recupero), ma si fa male da sola. Passato in vantaggio con Lapadula, non sfrutta la superiorità numerica e al 93′ arriva la beffa: Simy riceve in area e condanna Inzaghi.
Adesso la salvezza è un’utopia: il Torino è ancora a tre punti di distacco, ma con una partita in più da giocare.
Sull’altro campo di giornata, la Samp si prende i tre punti contro l’Udinese ed ufficializza il nono posto grazie a un rigore di Quagliarella all’88’. L’Udinese rimane fermo a 40 punti al dodicesimo posto. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Udinese-Sampdoria Live 0-1 (Quagliarella)

Middle placement Mobile

L’Udinese è salvo, la Sampdoria è tranquilla.

Dynamic 1

Le due squadre avendo poco altro da chiedere a questo campionato. Per motivazioni, l’Udinese cercherà di ottenere il massimo.

Nell’ultimo turno la formazione friulana ha perso per 5-1 sul campo del Napoli e vuole riscattare a tutti i costi quella sconfitta. Una notte difficile col solo gol di Okaka a renderla meno amara.

Dynamic 2

La formazione allenata da Ranieri, invece, nell’ultimo turno ha pareggiato per 2-2 in casa contro lo Spezia, squadra che si è salvata ieri dopo il successo sul Torino.

Campionato ormai in archivio per i doriani che non hanno mai rischiato e hanno conquistato con facilità la parte media della classifica mettendo in mostra qualche gioiello, come Damsgaard, ma anche i soliti noti, come l’intramontabile Quagliarella, oppure il ritrovato Keità, a segno anche nell’ultimo turno contro la formazione allenata da Vincenzo italiano.

Dynamic 3

Udinese (3-5-1-1):  Musso; Becao, Bonifazi, Zeegelaar; Molina, De Paul, Walace, Makengo, Stryger Larsen; Pereyra; Okaka. All.Gotti

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Leris; Keita, Gabbiadini. All.Ranieri

Dynamic 4

 

Benevento-Crotone Live 1-1 (13′ Lapadula, 93′ Simy)
13′ – Benevento in vantaggio dopo aver rischiato: cross in mezzo che trova Hetemaj, il quale con una sponda serve Lapadula. L’attaccante italo-peruviano con una girata trova il vantaggio. 

Dynamic 5

Non c’è più tempo per il Benevento. Il rischio di retrocedere con due turni d’anticipo è concreto se non dovesse arrivare la vittoria contro il fanalino di coda Crotone, già in B da due settimane. È davvero l’ultima spiaggia, stavolta, per Pippo Inzaghi e i suoi ragazzi.

Il Crotone è appena tornato a vincere – battuto 2-1 il Verona giovedì scorso – schiodandosi così dall’ultimo posto. I rossoblù di Serse Cosmi giocano con coraggio, affrontando ogni avversario a viso aperto.


Benevento (4-3-2-1):
Montipò; Depaoli, Glik, Tuia, Letizia; Hetemaj, Schiattarella, Ionita; Caprari, Insigne; Lapadula. All.Inzaghi
Crotone (3-5-2): Festa; Marrone, Golemic, Magallan; Djidji, Zanellato, Cigarini, Benali, Molina; Ounas, Simy. All.Cosmi

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile