Top

Atalanta-Midtjylland 1-1, a Schulz risponde Romero. Contro l'Ajax si decide la qualificazione

Pareggio per 1-1 nella sfida tra la Dea e il Midtjylland con i bergamaschi protagonisti nel finale con tante occasioni da gol mai sfruttate al meglio.

Atalanta-Midtjylland 1-1, a Schulz risponde Romero. Contro l'Ajax si decide la qualificazione

Globalsport

1 Dicembre 2020 - 21.23


Preroll

Nella partita che potrebbe determinare un passaggio importante ai fini della qualificazione nell’avventura in Champions League per l’Atalanta di Gasperini, i padroni di casa si vedono di fronte il Midtjylland, squadra finora a 0 punti nella classifica del girone.
Sfida che si preannunciava abbastanza facile alla vigilia e alla portata dei bergamaschi, soprattutto considerando il fatto che la partita d’andata fosse finita 4-0 in favore della Dea.
Primo tempo che, però, regala la prima sorpresa inaspettata della serata: sono infatti gli ospiti al 14° minuto di gioco che passano in vantaggio con Scholz che, dall’interno dell’area, lascia partire un gran destro di controbalzo che non lascia scampo a Sportiello.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Ci provano più volte i padroni di casa, con tiri da fuori, occasioni non pericolose e idee poco chiare che non permettono di reagire al vantaggio ospite. 
Nella ripresa subito una buona notizia per i padroni di casa che arriva direttamente da Anfield, con il Liverpool che passa in vantaggio per 1-0 contro l’Ajax; serve però un pareggio alla squadra di Gasperini.
Ci prova al 63° Kaba per il Midtjylland con un tacco al volo in mischia che finisce sulla traversa, anche se l’assistente segnala immediatamente dopo la posizione irregolare del giocatore.
Al 76° minuto arriva una ghiottissima occasione da gol per l’Atalanta con Traorè che, dopo una bellissima azione, a tu per tu con Hansen, tira addosso all’estremo difesore e subito dopo,sulla ribattuta, Zapata spara alle stelle.
Ci riprova poco dopo ancora Traorè, dopo un pasticcio della difesa danese ma il portiere avversario para senza problemi.
Al 79° minuto arriva il gol della Dea con Romero che da un assist di Hateboer dalla destra mette il pallone in rete con un gran colpo di testa.
Nel finale di partita spingono sull’acceleratore i padroni di casa ma senza trovare il gol del vantaggio. 
Si chiude quindi con un 1-1 che fa comunque comodo alla squadra di Gasperini che avrà a disposizione due risultati su tre nella prossima ed ultima sfida contro l’Ajax per assicurarsi il passaggio del turno.

Middle placement Mobile

Dynamic 1

Atalanta Midtjylland 1-1: risultato e tabellino

 

Dynamic 2

MARCATORE: 13′ Scholz (M), 79′ Romero (A).

 

Dynamic 3

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello 6; Djimsiti 5, Romero 6,5, Palomino 5,5 (dal 68′ Toloi 6); Hateboer 6, Pessina 7, Freuler 6 (dal 68′ De Roon 6), Gosens 6 (dall’86’ Ruggeri sv); Gomez 5,5 (dal 46′ Ilicic 6); Muriel 5 (dal 68′ Traoré 6), Zapata 4,5. All. Gian Piero Gasperini 6.

 

Dynamic 4

MIDTJYLLAND (4-1-4-1): Hansen 6,5; Andersson 6, James 6,5, Scholz 7, Paulinho 5,5; Hoegh 7; Dreyer 6 (dall’82’ Isaksen sv), Anderson 6,5, Onyeka 6,5, Mabil 6 (dal 67′ Vibe 5,5); Kaba 6,5 (dall’82’ Madsen sv). All. Brian Priske 6,5.

ù

Dynamic 5

ARBITRO: Sidiropoulos (Gre).

 

AMMONITO: Kaba, Paulinho (M), Djimsiti, Romero (A).

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile