Roma Sampdoria 2-1: Gabbiadini illude la Samp. Super Dzeko la condanna con una doppietta

Un Dzeko in grande forma trascina da buon capitano la Roma verso la vittoria con una doppietta da fuoriclasse. 104 gol alla Roma, raggiunto Manfredini

Roma Sampdoria

Roma Sampdoria

Globalsport 24 giugno 2020

Vittoria importante per la Roma che la ribalta con Dzeko che regala la doppietta ai tifosi dell’olimpico ed entra nell’olimpo dei 5 marcatori più prolifici della storia del club: 104 gol segnati e raggiunto il bomber Manfredini.

Sconfitta pesante invece per gli uomini di Ranieri che rimangono in ad punto dal terzultimo posto.


I ritmi della partita sono blandi quando al 17’ un retropassaggio sbagliato di Diawara piega in due la difesa capitolina offrendo lo spunto a Gabbiadini per il vantaggio blucerchiato: l’attaccante si trova da posizione defilata, salta Mirante ed a porta vuota non sbaglia, portando in avanti gli uomini di Ranieri per 1-0.


La partita prosegue ed al 26’ la difesa capitolina da sfoggio, nuovamente, della sua impreparazione tecnico tattica concedendo a Jankto la palla del 2-0: il centrocampista sfrutta l’errore si coordina e tira dalla distanza una bordata che Mirante devia sul palo.


Dopo pochi minuti Veretout segna un gran gol, ma viene annullato per il fuorigioco dovuto ad un tocco di gomito di Peres al momento dell’assist. Il primo tempo si chiude con la supremazia blucerchiata.



Ma nella ripresa si ribalta la situazione. Entra in partita il capitano Edin Dzeko che firma una meravigliosa doppietta: prima al 64’ con lo scatto del bosniaco a superare la linea della difesa trafiggendo di prima intenzione Audero e poi in fotocopia al 85’ mettendo la partita in cassaforte e suggellando il suo 104esimo gol con la maglia giallorossa.  


Vittoria importante della Roma che consolida il quinto posto staccando il Napoli. Storia diversa per la Sampdoria, che nonostante abbia giocato una gara brillante si trova ora a fronteggiare lo spauracchio della Serie B ad un punto dal terzultimo posto.



Per un romano romanista come Ranieri non c’è nulla di peggio che dover gareggiare contro la squadra della sua città e della sua gioventù cercando strappare tre punti fondamentali per la salvezza. Ad un solo punto dal lecce e quindi dal terzultimo posto la Sampdoria gioca con una pressione incredibil. Ad aggravare la situazione anche l’assenza di Quagliarella fuori per la seconda volta consecutiva. Per la roma ci sarà Javier Pastore dal primo minuto, insieme alla fantasia di Mkhitaryan per sostenere ed ispirare Dzeko.


Ecco le scelte di Fonseca e Ranieri


Roma (4-2-3-1): Mirante; Bruno Peres, Smalling, Ibanez, Kolarov; Diawara, Veretout; Carles Perez, Pastore, Mkhitaryan; Dzeko. All.: Fonseca.



 


Sampdoria (4-5-1): Audero; Bereszynski, Tonelli, Yoshida, Augello; Depaoli, Thorsby, Ekdal, Linetty, Jankto; Gabbiadini. All.: Ranieri.