Coronavirus, giornalista risultato positivo dopo Atalanta-Valencia

L'inviato ha fatto sapere di stare bene e di aver fatto il test per andare incontro alla propria responsabilità di non espandere l'epidemia.

Atalanta

Atalanta

Globalsport 27 febbraio 2020

Nuovi sviluppi in merito al Coronavirus nel mondo del calcio. Un giornalista spagnolo recatosi a Milano la scorsa settimana per raccontare la sfida tra Atalanta e Valencia in Champions League è risultato positivo al test. I campioni dell’uomo sono in questo momento a Madrid dove saranno esaminati per un secondo test.  


Il caso è stato comunicato dal Ministero della Salute, che ha spiegato che il paziente si è recato all'Ospedale Clínico Universitario di Valencia con dei sintomi lievi compatibili con la malattia. Il giornalista in questione ha comunicato a "Las Provincias" di stare bene, e di aver fatto il test per andare incontro alla propria responsabilità di non espandere ulteriormente l'epidemia.


Non è la prima volta che si discute di coronavirus nell'ambito della partita degli ottavi di Champions League tra Atalanta e Valencia, infatti, anche un 26enne croato che ha assistito alla sfida è in seguito risultato positivo ai test.