Top

Chelsea, Abramovich non può vendere il club: la Gran Bretagna congela i beni del miliardario

Sono 7 i nuovi oligarchi sanzionati dalla Gran Bretagna, che ha congelato i beni del proprietario del Chelsea e altri 6 miliardari. Ora è impossibile vendere la società

Chelsea, Abramovich non può vendere il club: la Gran Bretagna congela i beni del miliardario

Redazione

10 Marzo 2022 - 10.30


Preroll

La cessione del Chelsea è bloccata: nei giorni scorsi erano circolate notizie su possibili acquirenti del club inglese, ma Roman Abramovich è stato aggiunto alla lista, stilata dal governo britannico, dei russi sotto sanzioni ed i cui asset sono di conseguenza congelati. Lo ha annunciato la ministra degli Esteri britannica, Liz Truss, precisando che all’oligarca sarà proibito effettuare transazioni e viaggiare nel Paese.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Oltre ad Abramovich, il Regno Unito ha inserito nella lista nera altri sei individui tra cui Alexei Miller, Andrei Kostin e Nikolai Tokarev. Abramovich, che ha comprato il Chelsea nel 2003, di recente ha annunciato l’intenzione di vendere il club e di devolvere i ricavi alle vittime di guerra ucraine.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage