Top

Il matrimonio è ora ufficiale: Conte torna in Inghilterra, è il nuovo allenatore del Tottenham

Dopo aver rifiutato gli Spurs questa estate perché ancora "troppo legato all'Inter", il tecnico pugliese cede con tre mesi di ritardo alla corte di Paratici e torna ad allenare in Premier League dopo l'addio al Chelsea

Il matrimonio è ora ufficiale: Conte torna in Inghilterra, è il nuovo allenatore del Tottenham

Globalsport

3 Novembre 2021 - 18.45


Preroll
Antonio Conte, dopo i rumors che hanno cominciato a circolare appena reso noto dal Tottenham che l’ex tecnico di Porto e Wolverhampton Nuno Espirito Santo non sarebbe più stato al timone della squadra di Londra, attualmente al 9° posto in Premier con 15 punti ma sopratutto con solamente 9 goal fatti, il secondo peggior attacco del campionato insieme a quello del Southampton, e ben 16 subiti, è il nuovo allenatore degli Spurs.

Il tecnico pugliese ha firmato un contratto fino al giugno 2023, con opzione per il prolungamento, con un ingaggio sontuoso da circa 15 milioni di sterline (pari a 17.6 milioni di euro) a stagione che diventeranno più di 20 fino alla fine del contratt: per un confronto, l’allenatore più pagato al mondo è Simeone con 24 milioni di euro l’anno, uno in più del secondo che è Guardiola, poi il tecnico ex Juve ed Inter, da cui continuerà a riscuotere la buonuscita.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La prima partita come allenatore del Tottenham per Conte potrebbe essere contro il Vitesse in Conference League giovedì, proprio a Londra, dove da poco è tornato e dove non ha ancora diretto un allenamento perché in attesa del permesso di lavoro che dovrebbe essere rilasciato entro domani appunto, non potendo quindi dirigere il primo allenamento ieri.
Antonio Conte watching on at training!

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage