Bundesliga, al Bayer basta Havertz per sbancare Friburgo

Il gol dello 0-1 del gioiellino a inizio secondo tempo regala una vittoria importante per restare in corsa per la Champions League

Friburgo Bayer Leverkusen

Friburgo Bayer Leverkusen

Globalsport 29 maggio 2020

Allo Schwarzwald-Stadion si sfidano nell’anticipo della 29° giornata il Friburgo e il Bayer Leverkusen.


La squadra di casa è alla ricerca di un successo per entrare in zona Europa League, mentre gli ospiti cercano il riscatto dopo la sconfitta dell’ultima giornata, per restare agganciati al treno Champions.


In un primo tempo noioso, è il Bayer a comandare il possesso palla pur non rendendosi mai pericoloso.
Anzi, è il Friburgo a sfiorare il vantaggio in contropiede praticamente allo scadere dei primi 45 minuti.


Al 54° è Kai Havertz a sbloccare la partita: il gioiellino tedesco in un periodo d’oro insacca dopo un’azione da manuale.


Bayer che controlla la partita e rischia poco: l’unico brivido lo corre all’88° quando la conclusione di Pedersen è ben parata da Hradecky.


Ospiti che tornano momentaneamente terzi a un punto dal Dortmund, mentre il Friburgo manca l’aggancio alle posizioni che valgono l’Europa.


La 29° giornata proseguirà domani con le partite delle 15.30, mentre la capolista Bayern scenderà in campo alle 18.30.


 


Tabellini:


Marcatori: 53' Havertz


FRIBURGO (3-4-3): Schwolow; Kubler (66' Schmidt), Lienhart, Heintz; Sallai (66' Gulde), Koch (75' Frantz), Höfler, Günter; Grifo (75' Chang Hoon), Petersen, Höler (75' Waldschmidt). All. Streich


BAYER LEVERKUSEN (3-4-3): Hradecky; Tah, S. Bender, Dragovic; Amiri, Aranguiz, Baumgartlinger, Sinkgraven (61' Alario); Havertz (66' Diaby), Bailey (85' Tapsoba), Wirtz (85' Paulinho). All. Bosz


 


Ammoniti: Alario (B), Amiri (B)