Repubblica Ceca Danimarca 1-2: 29 anni dopo i biancorossi conquistano la semifinale degli Europei

Delaney dopo 5 minuti, poi Dolberg su un assist favoloso di Maehle regalano la vittoria alla Danimarca che vola a Wembley in semifinale; inutile il gol di Schick.

I giocatori della Danimarca esultano per la semifinale conquistata

I giocatori della Danimarca esultano per la semifinale conquistata

Globalsport 3 luglio 2021
Dall'incubo della prima partita contro la Finlandia con il malore di Eriksen, alla conquista di una meritata semifinale.
La Danimarca vince e convince ancora, superando una mai doma Repubblica Ceca che esce dal torneo a testa altissima.
Inutile il gol di Schick (il quinto in questo Europeo, come Ronaldo), i biancorossi si riorganizzano ben presto e portano a casa il risultato senza tante complicazioni.
Adesso, chiunque tra Inghilterra e Ucraina uscirà vincitrice dalla sfida di stasera dovrà prepararsi ad affrontare un avversario tosto, preparato, con grandi giocatori e tante soluzioni di gioco.

La cronaca del secondo tempo
95'
La Repubblica Ceca tenta il tutto per tutto mettendo tanti palloni in mezzo, ma l'area è di proprietà di Simon Kjaer che respinge qualsiasi cosa passi di li; proprio su una sua respinta però i cechi sono andati vicini al gol con Barak che tira al volo dal limite non trovando però lo specchio della porta.
90'
6 minuti di recupero prima della fine dei tempi regolamentari; recupero lungo dovuto alle tante interruzioni soprattutto a quella arrivata dopo uno scontro durissimo in cui il capitano ceco Soucek, colpito alla testa, è stato costretto a farsi fasciare.
81'
Altra occasione per il 3-1 dei biancorossi questa volta con Maehle che si inserisce dentro all'area avversaria, arriva davanti a Vaclik che in uscita lo mura tenendo vive le speranze della propria squadra.
78'
È sicuramente Poulsen l'uomo più pericoloso della Danimarca; riceve palla al limite dell'area e con l'interno destro cerca il sette, ma Vaclik si supera e gli nega il gol del 3-1.
74'
Chance per la Repubblica Ceca su una punizione dalla trequarti battuta benissimo da Barak; la sfera arriva fino al secondo palo dove Schmeichel con la punta delle dita anticipa Soucek che era pronto a colpire di testa.
69'
Dopo la confusione totale di inizio ripresa ora la Danimarca si è riorganizzata e in ripartenza come nel primo tempo rischia di fare male; questa volta è Poulsen che porta palla fino al limite dell'area puntando 2 difensori cechi, trova lo spazio per tirare, ma non riesce a dare potenza.
49'
Gol Repubblica Ceca:
non si fa abbattere però Patrik Schick che trova il 5° gol ad Euro 2021 e riporta la propria squadra in partita. Cross dalla destra di Coufal che pesca il proprio compagno che impatta al volo il pallone spedendolo all'angolino.
48'
Sembra azzeccata la scelta di Silhavy di inserire Krmencik già molto attivo all'interno dell'area danese; ecco la sponda per Schick che tenta la rovesciata trovando la deviazione di Kjaer che evita al giocatore del Leverkusen un altro capolavoro.
47'
Avvio straripante della Repubblica Ceca, questa volta con Barak che da fuori area tira al volo schiacciando il pallone, impegnando il porteire danese in tuffo.
46'
Subito il neo-entrato Krmencik che prova la botta da fuori area trovando la respinta di Schmeichel.

Prova a cambiare Silhavy inserendo Jakub Jankto al posto di Holes e Michael Krmencik al posto di Masopust.

La cronaca del primo tempo
42'
Raddoppio Danimarca:
gol pazzesco dei biancorossi partito da un giro palla lunghissimo; poi Vestergaard serve in profondità Maehle che con l'esterno destro lascia partire un cross incredibile perDolberg che anticipa i difensori cechi e insacca la palla in rete. Gol favoloso.
37'
Altra ripartrnza pericolosissima della Danimarca con il giocatore della Sampdoria, Damsgaard, che tenta la conlusione ad incrociare trovando però la risposta di Vaclik.
35'
Prova a reagire la Repubblica Ceca: su un cross dalla destra Soucek tenta la rovesciata mancando il pallone, ci arriva dietro di lui il compagno Holes che con il piatto non impensierisce Schmeichel.
34'
Contropiede perfetto della Danimarca con Braithwaite che se ne va in velocità palla al piede, serve Damsgaard che con 2 tocchi la passa a Dolberg che tenta il filtrante per LArsen anticipato di un niente da Vaclik.
22'
Rischia Schmeichel nel rilancio regalando la palla a Masopust che con un filtrante serve benissimo Holes, ma il portierone danese si fa perdonare e con l'uscita bassa blocca il tiro avversario.

5'
Goal Danimarca:
calco d'angolo per la Danimarca con il pallone che arriva preciso sulla testa di Delaney, lasciato colpevolmente solo dai difensori avversari, che deve solo indirizzare il pallone: palla che sfiora il palo con il portiere avvesario che non può nulla.


1'


Le formazioni

Repubblica Ceca (4-2-3-1): Vaclik; Coufal, Celutska, Kalas, Boril; Holes, Soucek; Masopust, Barak, Sevcik; Schick.

Danimarca (3-4-3): Schemichel; Christense, Kjaer, Vestergaard; Stryger Larsen, Hojbjerg, Delaney, Maehle; Braithwaite, Dolberg, Damsgaard.
Immagine

Il pre partita
Si sfidano alle 18 due squadre che, comunque vada, potranno dire di aver superate le aspettative, con la semifinale a Wembley che diventa a questo punto della competizione non più un sogno.
Da una parte la Repubblica Ceca che ha vinto 2-0 contro l'Olanda, dall'altra la Nazionale danese che dopo una partenza a rilento condizionata da quanto successo al proprio numero 10 Eriksen, è riuscita a farsi forza asfaltando le successive avversarie: 4-1 alla Russia nell'ultima giornata della fase a gironi, 4-0 al Galles nell'ottavo di finale, con un totale di 8 reti che rendono l'attacco del C.t. Hjulmand uno dei più pericolosi.
Nel computo totale degli scontri tra le due contentendi la bilancia pende dalla parte dei cechi con 3 vittorie in 11 incontri mentre sono 2 le vittorie degli scandinavi; l'ultimo e unico precedente tra le due nazionali in un incontro a questo livello è datato 2004 all'Europeo quando a vincere fu proprio la Repubblica Ceca con goal di Koller e doppietta di Milan Baros.