Termina il girone A: Uruguay prima a pieni punti, Russia seconda

Il primo dei raggruppamenti emette il proprio verdetto: eliminate Arabia Saudita ed Egitto, zero punti per Salah e compagni

Luis Suarez con la maglia dell'Uruguay

Luis Suarez con la maglia dell'Uruguay

Redazione 25 giugno 2018

Si chiude il primo girone dei Mondiali di Russia, un raggruppamento che aveva già emesso il proprio verdetto alla seconda giornata: Uruguay e Russia si trovavano infatti entrambe a 6 punti, una posizione irraggiungibile sia per l'Arabia Saudita che per l'Egitto, ferme a zero. Una mera formalità dunque la partita tra le due Nazionali africane, che onorano comunque l'ultimo match del loro Mondiale e danno vita ad una partita gradevole; a trionfare sono gli arabi ma solo al 95', quando il gol di Al-Dossari completa la rimonta iniziata da Al-Faraj in risposta alla bella rete iniziale del solito Salah. Più importante invece il confronto tra le prime due del girone, necessario per stabilire la "testa di serie" nel componimento del tabellone della fase ad eliminazione diretta. Grande prova dell'Uruguay, che si impone sui padroni di casa per 3-0 e chiudono il girone a punteggio pieno: tre vittorie su tre per Cavani e compagni. La Russia trova la prima sconfitta del Mondiale dopo un avvio stupefacente nelle prime due giornate, ma accede comunque alla fase successiva.