Si infiammano le Finals Nba, questa notte gara due tra Suns e Bucks

Dopo la grande vittoria per 118 a 105 per i Suns e la grande prestazione di Chris Paul, questa notte tutto è pronto per gara due. Entra nel vivo lo scontro tra la point God e Giannis Antetokoumpo.

Chris Paul, trascinatore dei Suns in gara 1

Chris Paul, trascinatore dei Suns in gara 1

Globalsport 8 luglio 2021

Dopo le finali di Conference, che hanno decretato le vittorie di Phoenix e Milwaukee su Atlanta e Clippers, la Nba entra nella lotta all’Anello.
In una stagione caratterizzata da infortuni, anche per molte star della Lega, Giannis Antetokoumpo e Chris Paul sono pronti a darsi battaglia, questa notte per gara 2 delle Finals.
Gara uno ha visto splendere i Suns, capitanati dalla point God, capace di segnare 32 punti, 9 assist e 4 rimbalzi,  alle sue prime Finals della sua vita.
A 36 anni suonati, sta trascinando i Suns alla conquista di un titolo, che ad inizio stagione sembrava davvero difficile da raggiungere.


Milwaukee dal canto suo, sta lottando contro i problemi fisici di Antetokoumpo, uscito malconcio dalle sfide contro Altlanta.
Un grande trascinatore dei Bucks è sicuramente Middleton, autore anche questa volta di 29 punti.
Questa notte grande possibilità per allungare sul 2 a 0 per  i Suns.
Se vogliono sperare di portarsi in pareggio, i Bucks dovranno concedere meno tiri liberi ai Phonix ed avere al meglio Giannis Antetokoumpo, giocatore capace di spostare gli equilibri.
Tegola Suns nella scorsa partita per l’infortunio ai legamenti del ginocchio destro di Dario Saric, il croato rappresentava l’unica vera alternativa ad Ayton per Williams.
Vedremo dunque chi riuscirà ad imporsi, se i Suns per allungare o i Bucks per pareggiare.