Inizia il nuovo mondiale con il Gp del Bahrain, i risultati delle prime prove libere

Una sessione di prove ad alta intensità è stata quella che ha aperto il primo weekend del nuovo mondiale 2021 che sta per partire; domina la RedBull ma sono tutti vicini in pochi decimi.

Formula 1

Formula 1

Globalsport 26 marzo 2021
E' di Max Verstappen la monoposto più veloce del primo venerdì di prove libere del Mondiale di Formula 1 targato 2021.
Sulla pista nel deserto di Sakhir in Bahrain, il pilota olandese ha registrato come tempo 1'30"847 mettendosi davanti alla McLaren di Lando Norris e la Mercedes del campione del mondo Lewis Hamilton.
Quarta miglior prestazione nella sessione del pomeriggio per la Ferrari di Carlos Sainz davanti all'altra Mercedes di Valtteri Bottas.
Dodicesimo tempo per la Rossa di Charles Leclerc che ha preceduto l'Alfa Romeo di Antonio Giovinazzi e la Aston Martin di Sebastian Vettel. 
Dietro a Vettel altri due ex ferraristi, Fernando Alonso con la Alpine  e Kimi Raikkonen su Alfa Romeo.
Lontanissimo dai primi, la rookie new entry, Mick Schumacher, diciottesimo con la sua Haas con un distacco di 2 minuti dal primo tempo di Verstappen.
A rendere più vivaci le prime due sessioni di libere in Bahrain il nuovo format con la riduzione a una sola ora rispetto ai novanta minuti consueti, con i vari team costretti a stringere i tempi e a girare il più possibile.
In chiave spettacolo positivo anche il fatto di avere visto al termine delle due sessioni sedici vetture racchiuse in un secondo a sintetizzare in termini di performance quanto già visto nei test invernali sempre a Sakhir.
Appuntamento a domani con le qualifiche che determineranno le posizioni sulla griglia di partenza del nuovo mondiale di Formula 1, pronto a spegnere i semafori.