Terzo intervento per Marc Marquez, tempi di recupero incerti

Il campione spagnolo ha subito il terzo intervento al braccio destro. Otto ore di intervento e tempi di recupero incerti: ci potrebbero volere anche 6 mesi.

Marc Marquez

Marc Marquez

Globalsport 4 dicembre 2020
Marc Marquez ha subito un altro intervento all’omero destro.
Questo è il terzo intervento in sei mesi per il campione spagnolo e ,come riportano i media spagnoli, i medici della Clinica Ruber Internazional di Madrid, sono stati impegnati per otto ore con l’operazione che ha previsto anche un trapianto d’osso.
L’intervento non era previsto ma è stato effettuato a seguito di alcuni problemi riscontrati dal pilota della Honda durante la riabilitazione.
Marc Marquez si era fratturato l’omero il 19 di luglio a causa di una caduta durante il Gp di Spagna.
Due giorni dopo la caduta il pilota era finito sotto i ferri per la prima volta, l’intervento effettuato dal dottor Xavier Mir prevedeva l’inserimento di una placca per ridurre le fratture subite.
Pochi giorni dopo il primo intervento Marquez era rimontato in sella per le prove libere del Gp di Andalusia, ma i dolori troppo forti lo hanno fermato.
Il tre agosto lo spagnolo si è sottoposto al secondo intervento per sostituire la placca in titanio che si era danneggiata.
Marc Marquez ha saltato tutta la stagione ma le terapie conservative, gli allenamenti e le sedute fisioterapiche non hanno prodotto gli effetti sperati e così si è dovuto sottoporre a un ulteriore intervento.
Attualmente i tempi di recupero sono sconosciuti anche se alcuni specialisti parlano anche di sei mesi.
A prescindere dai tempi la ripresa sarà difficile farsi trovare pronto per l’inizio del Mondiale 2021.
Marc Marquez sa che non è semplice il percorso, ma non vede l’ora di tornare in pista e puntare a vincere il Mondiale.