Top

MotoGp, a Teruel trionfo di Morbidelli. Sul podio doppietta Suzuki, crollo Yamaha e Ducati

Nella seconda tappa di Aragon, il pilota italiano vince su Rins e Mir e si porta a -25 dal Mondiale. Cade Nagakami partito dalla pole, Dovizioso 13°.

MotoGp, a Teruel trionfo di Morbidelli. Sul podio doppietta Suzuki, crollo Yamaha e Ducati

Globalsport

25 Ottobre 2020 - 14.02


Preroll

Vittoria italiana nella seconda tappa di Aragon, con Franco Morbidelli che conquista la seconda vittoria in stagione ed è adesso più che mai in corsa per il titolo.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Gara che regala subito colpi di scena, con il giapponese Nakagami, partito in pole position, che cade dopo tre curve e lascia strada libera a Morbidelli, il quale si porta in vetta e non la lascia fino all’ultimo giro.

Middle placement Mobile

Dietro grande rimonta di Mir e di Marquez: il fratello d’arte recupera fino alla quarta posizione, con la possibilità di replicare la bella prova di domenica scorsa. Purtroppo però cade a pochi giri dal termine quando stava lottando per il podio.

Dynamic 1

Nelle retrovie disastro Ducati, con Dovizioso (partito 17°) che non va oltre la tredicesima posizione, mentre le Yamaha di Quartararo (ora a -14) e Vinales (ora a -19) terminano il Gp rispettivamente in ottava e settima posizione.

Stagione mondiale più che mai imprevedibile, con sei piloti a giocarsi il titolo: in testa c’è Mir (che non ha ancora vinto una gara), poi Quartararo, Vinales, Morbidelli, Dovizioso (-28) e Rins (-32).

Dynamic 2

Non correva Valentino Rossi, ancora alle prese con i sintomi da Covid, e possibile rientrante tra due settimane a Valencia, quando mancheranno tre gare alla fine del mondiale.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile