MotoGp, cancellate le gare di Gran Bretagna e Australia

La decisione è arrivata oggi: le due gare sarebbero state in programma a fine agosto e fine ottobre

MotoGp

MotoGp

Globalsport 29 maggio 2020
L'annuncio è arrivato direttamente da Carmelo Ezpeleta, ceo della Dorna: le due gare di MotoGp di Gran Bretagna e Australia sono state cancellate a causa della pandemia globale,
in un calendario peraltro già scarno, in cui sarebbero state presenti gare doppie in tappe prettamente europee e americane.
Il Gp di Silverstone e di Philip Island si sarebbero dovute svolgere rispettivamente nei weekend tra il 28 e il 30 agosto e tra il 23 e il 25 ottobre, e torneranno quindi nella stagione 2021.

Queste le parole di Ezpeleta: "Silverstone e Philip Island sono sempre state due dei weekend di gara più emozionanti della stagione. Ringrazio i fan per la loro comprensione e pazienza e aspettiamo che la situazione migliori. Non vediamo l'ora di tornare in questi circuiti l'anno prossimo per altre incredibili battaglie."