Fu ucciso a 15 anni: il giovane calciatore Kiyan Prince "rivive" in Fifa 21

L'omaggio del videogame è anche un modo per sensibilizzare al contrasto alla violenza giovanile. Giocava nel Qpr (in Inghilterra) e morì nel 2006 nel tentativo di sedare una rissa

Kiyan Prince su Fifa21

Kiyan Prince su Fifa21

Globalsport 20 maggio 2021

Un modo per ricordarlo, ma anche per sensibilizzare molti giovani sul tema della violenza.

Era il 2006 quando il calciatore Kiyan Prince, 15enne talento dell’accademia del football club londinese dei Queens Park Rangers, rimaneva ucciso nel tentativo di sedare una rissa fuori dalla sua scuola.

In questi giorni, giunge notizia di un omaggio alla memoria del giovane sportivo: diventerà un calciatore all’interno del videogioco Fifa 21.

“Sempre pronto a darsi da fare e ad aiutare gli altri”, lo descrive la biografia di Ea Sports. Oggi il calciatore avrebbe trent’anni.

Lo studio di effetti speciali Framestore e gli scienziati dell’Università di Bradford hanno lavorato per ricostruire quello che sarebbe stato il suo aspetto attuale ed inserirlo nel videogame, mettendo insieme le immagini di lui quando aveva 15 anni e di suo padre quando ne aveva 30.

Duro lavoro anche per ricreare il suo stile di gioco, portato avanti raccogliendo le testimonianze dei suoi allenatori e dei suoi compagni di squadra.

La Kiyan Prince Foundation, organizzazione fondata dal padre del giovane (l’ex campione di boxe Dr Mark Prince), è da anni impegnata per contrastare la violenza giovanile in Uk e sta lavorando per dare al Kiyan virtuale di Fifa 2021 più visibilità possibile mediante campagne pubblicitarie e la diffusione attraverso i media.

 L’obiettivo non è soltanto omaggiare la memoria del calciatore, ma anzitutto sensibilizzare alle battaglie portate avanti dalla della Fondazione.

“Voglio che mio figlio sia ricordato non per la tragedia della sua morte, ma per il trionfo dei suoi successi. Attraverso questa campagna, la mia speranza è che il mondo finalmente riesca a vedere l’incredibile potenziale di Kiyan realizzato”, ha dichiarato il padre di Prince.