Coronavirus: annullata la mezza maratona a Palermo

Il Sindaco sottolinea il rischio di un picco di contagi che la città non si può permettere

Il Sindaco di Palermo

Il Sindaco di Palermo

Globalsport 16 ottobre 2020
La Mezza maratona che si sarebbe dovuta correre domenica prossima a Palermo è stata annullata. Lo ha deciso il sindaco Leoluca Orlando che, dopo un confronto con gli organizzatori e con le altre autorità coinvolte, nel pomeriggio firmerà un'apposita ordinanza. E' lo stesso Orlando ad annunciare il provvedimento attraverso un video, lanciando nello stesso tempo un nuovo accorato appello ai palermitani per il rispetto di norme e divieti emanati nell'ultimo Dpcm per arginare i contagi del coronavirus e garantire così la salute di tutti.

"Purtroppo - ha detto Orlando - negli ultimi giorni abbiamo registrato una forte impennata della curva dei contagi a Palermo così come nel resto della nazione. Questo mi ha spinto a tutelare maggiormente la salute dei palermitani disponendo numerosi provvedimenti in materia". Il sindaco nel suo video ha fatto riferimento anche alla ordinanza emanata ieri che ha vietato la vendita di alcolici dopo le 21 davanti i locali o in strada o negli spazi pubblici.

"Queste - ha proseguito Orlando - sono delle misure rigorose alle quali potranno seguirne ancora delle altre perché dobbiamo tutti renderci conto che siamo a rischio di un picco di contagi e di morti che Palermo non si può permettere, così come non si può permettere il ritorno di un lockdown definitivo".