Atletico Svincolato: la formazione dei parametri zero adesso occasioni di mercato

Il mercato per le squadre di Serie A non è ancora del tutto concluso perché tra i giocatori rimasti appiedati dalle squadre del massimo campionato italiano ci sono delle occasioni da non perdere.

Franck Ribery, il giocatore che potrebbe non garantire grande incolumità fisica ma molta esperienza e tecnica

Franck Ribery, il giocatore che potrebbe non garantire grande incolumità fisica ma molta esperienza e tecnica

Globalsport 3 settembre 2021
Il mercato per le squadre italiane è finito il 31 Agosto alle 20 ma c'è ancora tempo per molti club, tra cui Genoa e Torino che su tutti stanno monitorando i giocatori ancora senza contratto, di pescare dal mercato degli svincolati, tra cui ci sono alcuni dei protagonisti del massimo campionato italiano fino alla scorsa stagione.
In porta è disponibile Antonio Mirante, valutato a lungo anche dal Milan come vice Maignan, nativo di Castellammare di Stabia che dopo una carriera da emigrato potrebbe finalmente tornare in Campania dato l'interesse, nelle ultime ore, del Napoli a seguito dell'infortunio di Meret.
Quanto guadagna Mirante? Lo stipendio del portiere della Roma
L'ex Juventus ed ex capitano del Parma e in qualche occasione del Bologna, l'anno scorso ha racimolato 15 presenze complessive con la Roma, tra cui 13 in campionato, a seguito delle incertezze e degli infortuni di Pau Lopez; in difesa sono liberi da qualsiasi contratto Nicolas Nkoulou, ex Torino che ha ricevuto negli ultimi giorni la proposta di un biennale dal Genoa: per l'ex Marsiglia e Lione solo 11 presenze la scorsa stagione in campionato dopo le 31, 36 e 37 delle stagioni precedenti.
Torino, clamoroso Nkoulou: adesso può rinnovare il contratto con i granata  - TUTTOmercatoWEB.com
In una ipotetica difesa a 3 accanto al camerunese ci sono Musacchio, 5 presenze l'anno scorso con la Lazio da Gennaio tra cui la rovinosa prova in Champions contro il Bayern Monaco all'Olimpico in cui venne sostituito dopo appena 45 minuti, infine Kwadwo Asamoah: l'ex Juventus e Inter non è riuscito a convincere il Cagliari nelle 9 partite giocate da Febbraio a Giugno scorsi e si trova nuovamente senza contratto dopo che solamente due stagioni fa collezionò 42 presenze stagionali con l'ultima Inter di Spalletti.
Se la difesa dell'Atletico è a 3, il centrocampo è a 5 con solo un laterale di ruolo e molti trequartisti: Senad Lulic è libero da ogni vincolo dopo il termine della storia d'amore con la Lazio durata 10 anni condita da 371 gettoni e 34 goal e ultimamente accostato alla Salernitana, poi i sudamericani Javier Pastore e Gaston Ramirez.
Il primo che ha fatto parlare di sé in Italia già 10 anni fa con la maglia del Palermo, dopo 7 stagioni a Parigi non sembra più lo stesso giocatore dotato di fantasia e velocità visto al Barbera: a Roma infatti in 3 stagioni si contano 37 presenze totali con 4 goal, tutti nel 2018-2019; ha rescisso il contratto recentemente e il suo addio è stato accolto con un sospiro di sollievo dai dirigenti e tifosi giallorossi, con il Flaco che era uno dei pià pagati in rosa.
Roma: Pastore,frenato da tanti infortuni - Calcio - ANSA.it
L'uruguaiano, ex Bologna e Southampton e sogno proibito dell'Inter prima che volasse in Inghilterra più di 10 anni fa, è del 1990, un anno più giovane dell'argentino, nell'ultima stagione non ha segnato ma nelle precedenti 3 in maglia blucerchiata ha collezionato 7, 4 e 5 reti, a conferma che il tempo sia passato anche per l'ex fantasista prodigio del Bologna ma che sia ancora a buoni livelli.
La fantasia non è finita con Iago Falque e Franck Ribery: il primo ha salutato da pochi giorni il popolo granata che non l'ha visto giocare con la maglia del Toro nelle ultime due stagioni dati i prestiti al Genoa e al Benevento dove ha segnato rispettivamente 2 e 1 rete in 10 e 11 presenze, il secondo sembra in procinto di cedere alla corte della Salernitana di cui tifosi hanno tempestato i profili social dell'asso francese, rimasto piacevolmente colpito dalla reazione dei tifosi campani, ed è rimasto senza squadra dopo non aver raggiunto un accordo sulla durata e l'ingaggio nel rinnovo con la Fiorentina, con cui ha messo a segno 5 reti in due stagioni costellate da infortuni.
Fiorentina Ribery: il futuro del calciatore è in bilico - PeriodicoDaily  Sport
Infine in attacco ci sono due giocatori che condividono un passato nella Juventus e che nell'ultima stagione sono stati chiamati da Milan e Udinese per raggiungere i propri obbiettivi, raggiunti sì ma senza il loro aiuto: Mario Mandzukic e Fernando Llorente con il primo a secco a Milano e apparso fuori forma dopo gli anni negli Emirati e il secondo autore di un solo goal in 13 gettoni da Gennaio a Giugno.
Llorente :”Volevo il gol. Questo è un grande club” < Team < News < Udinese