Top

Mondiali, l'Italia può essere ripescata? Secondo la Fifa sì, ecco come

Secondo il regolamento della Fifa, la Nazionale può ancora essere ripescata per i mondiali in Qatar. Ma la possibilità è piuttosto remota.

Mondiali, l'Italia può essere ripescata? Secondo la Fifa sì, ecco come

Redazione

26 Marzo 2022 - 10.14


Preroll

L’incubo di 4 anni fa, nell’immediato post Italia – Svezia, si è materializzato nuovamente dopo la sconfitta contro la Macedonia del Nord. E, proprio come accadde in quell’occasione, i tifosi azzurri si aggrappano alla flebile speranza di un ripescaggio della Nazionale per i mondiali in Qatar. Ma è veramente possibile quest’evenienza? Secondo il regolamento della Fifa si.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il punto di partenza è che una squadra già qualificata venga esclusa. Nelle scorse settimane è stata esclusa la Russia da tutte le competizioni internazionali con il tabellone dei playoff che ha modifiche, a causa della guerra in Ucraina.

Middle placement Mobile

Esiste anche il caso per cui una rappresentativa nazionale venga espulsa o sospesa in via temporanea. Nello specifico “il Congresso può espellere un’associazione membro solo su richiesta del Consiglio” qualora non si adempiano a obblighi finanziari o ancora si violino i regolamenti disposti da FIFA.

Dynamic 1

Chi potrebbe essere ripescato?

Alla luce di tutto questo, su quali base verrebbe presa la decisione su quale squadra ripescare? A fare chiarezza è l’art. 6 del regolamento FIFA, che spiega come sarà la stessa Fifa a sancire un verdetto “a sua esclusiva discrezione e intraprenderà qualsiasi azione si ritenga necessario”.

Riassumendo: esiste la possibilità che l’Italia possa essere ripescata, ma a meno di clamorosi miracoli il mondiale in Qatar non ci vedrà protagonisti.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage