Roma, Mourinho rischia una maxi squalifica per le parole rivolte all'arbitro Pairetto | Globalsport
Top

Roma, Mourinho rischia una maxi squalifica per le parole rivolte all'arbitro Pairetto

L'ennesimo scontro con gli arbitri, ultimo quello nella sfida contro il Verona, potrebbe portare l'allenatore portoghese a una lunga sospensione.

Roma, Mourinho rischia una maxi squalifica per le parole rivolte all'arbitro Pairetto
Preroll

Redazione Modifica articolo

21 Febbraio 2022 - 10.37


ATF

Continua la personale guerra di Josè Mourinho contro la classe arbitrale e, secondo le indiscrezioni, sono in arrivo punizioni esemplari.

L’ultima puntata di questa telenovela (piuttosto noiosa in verità) ha visto l’allenatore portoghese espulso nel finale della partita contro il Verona, finita 2-2 grazie ai gol in rimonta dei giovani Volpato e Bove.
Mourinho, scontento per alcune decisioni e per l’esiguo recupero concesso, ha iniziato a inveire contro l’arbitro Pairetto facendogli il gesto del telefono (un riferimento al coinvolgimento del padre, Pierluigi Pairetto, nelle vicende di calciopoli, ndr) e apostrofandolo in maniera poco lusinghiera.

“Ti manda la Juventus” avrebbe urlato lo Special One verso l’arbitro, un labiale non confermato ma che – se possibile – ha fatto infiammare ancora di più la questione.
Ora il portoghese rischia una maxi squalifica, dipenderà da cosa Pairetto ha scritto nel referto.
Se dovessero scattare le 3 giornate di sospensione, Mourinho tornerebbe direttamente nel derby contro la Lazio del 20 marzo.

Così facendo, lo Special One sta però evitando di parlare degli evidenti problemi di gioco e di risultati della sua squadra. Una strategia che inizia a mostrare le sue debolezze, anche tra la tifoseria romanista che fino a qualche settimana fa era totalmente schierata in difesa del proprio allenatore.

Native

Articoli correlati